February 24, 2024

Brundisium.net

È iniziato domenica 24 settembre il ciclo di appuntamenti promossi da Sport e Salute e Comune insieme a Olistik training, scuola di ciclismo Antonio Narducci, Gym Moving club per promuovere il benessere del corpo e della mente

Fasano – Ha preso il via con i primi due appuntamenti patrocinati dal Comune di Fasano (domenica 24 settembre e domenica 1° ottobre) il progetto Sport nei Parchi «Urban sport activity e weekend». Un nuovo modello di fruizione dei parchi pubblici che prevede la creazione di «isole di sport», palestre a cielo aperto gestite dalle associazioni sportive del territorio, nelle quali viene offerto un programma di attività sportiva gratuita all’aria aperta per la comunità, grazie al finanziamento di Sport e Salute e del Comune.

In via don Tonino Bello a Fasano, nell’area «Il parco», si è svolta la prima delle sei domeniche dedicate al benessere psico-fisico grazie alle attività svolte dalle associazioni capofila del progetto Sport nei Parchi, Asd Olistik Training, Asd Scuola di ciclismo Antonio Narducci e Asd Gym Moving Club.
Percorsi motori per bambini, approccio alla multidisciplinarietà attraverso 8 sport (rugby, calcio, basket, functional kids, pallavolo, tennis, atletica, ginnastica artistica), promozione del ciclismo giovanile attraverso prove di abilità in bicicletta e nozioni del codice della strada, camminata sportiva, circuit training, pilates, agility training, sono solo alcune delle attività per uomini e donne di tutte le età svolte nelle giornate dedicate al progetto Sport nei Parchi «Urban sport activity e weekend».

«Praticare sport, a qualsiasi livello ed età, è di fondamentale importanza per la salute, sia fisica che mentale. Per questo ringrazio Sport e Salute e le associazioni coinvolte – dice il sindaco di Fasano Francesco Zaccaria – che, mettendo a disposizione le loro competenze e il loro tempo, permettono la perfetta riuscita di questo progetto, grazie al coinvolgimento di giovani e meno giovani a prescindere dal livello di allenamento. Proprio per permettere la massima inclusione, è importante ricordare che la partecipazione agli eventi di Sport nei Parchi è completamente gratuita».

«Questo importante progetto è uno straordinario strumento per migliorare la qualità per la vita dei nostri concittadini – dice l’assessore allo Sport Giuseppe Galeota –. La pratica sportiva si è modificata, affiancando all’utilizzo dei tradizionali impianti sportivi nuovi luoghi di sport all’aperto come parchi e aree outdoor all’interno delle aree urbane. Con questo progetto abbiamo reso il Parco sito in via Don Tonino Bello un’isola di sport all’aperto per la città».

Ufficio Stampa
Città di Fasano

No Comments