June 17, 2024

Brundisium.net

Nelle mense scolastiche pugliesi si calcola un avanzo medio di 90 grammi nel piatto di ogni studente e di 27 grammi di cibo intatto abbandonato per ogni pasto. Al tema degli sprechi alimentari è dedicato il progetto “La fantastica storia del tricheco Zero spreco” promosso da Regione Puglia e Asl Brindisi, che sarà presentato a Brindisi il 2 febbraio alle 16.30, nell’aula magna del Polo universitario in Piazza Di Summa.
Durante l’evento saranno diffusi i primi dati sullo spreco alimentare raccolti nelle mense scolastiche di Brindisi, insieme agli istituti che hanno aderito al progetto in via sperimentale.
Interverranno per la Asl il direttore generale, Flavio Maria Roseto, il direttore sanitario Vito Campanile, il direttore del Dipartimento di Prevenzione, Stefano Termite, la direttrice facente funzione Servizio Igiene degli alimenti e della nutrizione, Anna Gemma Simini, il responsabile dell’Unità operativa Promozione della salute, Liborio Rainò. Parteciperanno il sindaco Riccardo Rossi, i dirigenti scolastici Rosetta Carlino, Marialuisa Pastorelli, Angela Citiolo e Maurizio Fino; il rappresentante dell’azienda Serenissima spa, Maurizio Palumbo.
A illustrare il lavoro saranno Pasquale Fina, responsabile dell’Unità operativa Igiene della nutrizione e la dietista Maria Anna Tomaselli. Al termine sarà distribuito il materiale educativo necessario per l’attuazione della seconda ed ultima fase del progetto nelle scuole che hanno già aderito.

UFFICIO STAMPA ASL BR

No Comments