June 24, 2024

Brundisium.net

Il Partito Democratico della Provincia di Brindisi condanna fermamente gli ingiusti e miopi provvedimenti del Governo Meloni che mettono a repentaglio il benessere dei cittadini e colpisce gravemente gli enti locali.

Nei mesi scorsi avevamo denunciato la spending review draconiana che imponeva ai comuni un salasso pari ad 1 miliardo e 250 milioni di euro nei prossimi cinque anni. Questa decisione, già di per sé devastante, è stata ulteriormente aggravata dal taglio delle risorse destinate ai progetti del PNRR, deciso dal Ministro Fitto.

Con il decreto emesso ieri dal Ministero dell’Economia e delle Finanze è arrivato il conto da pagare: ben 6.838 comuni, 78 province e 13 città metropolitane dovranno versare allo Stato i primi 250 milioni di euro entro il 2024.

Per la provincia di Brindisi si tratta di un vero e proprio salasso, perché i comuni saranno costretti a contribuire per oltre 711mila euro.
Ciò che rende questa situazione ancora più paradossale è che saranno proprio i comuni più virtuosi, coloro che hanno presentato e finanziato più progetti del PNRR, a pagare di più. Questo è un colpo duro per chi ha lavorato sodo per migliorare le proprie comunità e per implementare progetti vitali per la crescita e lo sviluppo.

Il Partito Democratico provinciale di Brindisi esprime profonda preoccupazione per le conseguenze di questa politica, che rischia di compromettere seriamente la capacità degli enti locali di garantire servizi essenziali ai cittadini e di realizzare progetti cruciali per lo sviluppo e il benessere delle comunità.

Abbiamo già chiesto ai nostri parlamentari un surplus di impegno affinché il Governo riveda questa decisione e adotti politiche che promuovano la solidarietà e lo sviluppo sostenibile, garantendo un futuro migliore per tutti i cittadini italiani.
Il PD provinciale di Brindisi ribadisce il suo impegno a difendere gli interessi dei cittadini e a lottare per una gestione delle risorse pubbliche equa e responsabile, che tenga conto delle reali esigenze dei territori e dei loro abitanti.

 

 

COMUNICATO STAMPA PARTITO DEMOCRATICO DI BRINDISI

Concorso alla finanza pubblica dal 2024 al 2028 per i Comuni della Provincia di Brindisi:
Brindisi: €. 0
Fasano: €. 117.816,79
Francavilla Fontana: €. 76.147,47
Ostuni: €. 81.815,06
Mesagne: €. 88.962,83
Ceglie Messapica: €. 43.276,37
San Vito dei Normanni: €. 72.944,27
Carovigno: €. 0
Oria: €. 31.296,52
Latiano: €. 38.893,26
San Pietro Vernotico: €. 47.091,32
Cisternino: €. 35.594,56
Torre Santa Susanna: €. 33.842,34
San Pancrazio Salentino: €. 21.202,79
Villa Castelli: €. 25.789,94
Erchie: €. 14.244,51
San Donaci: €. 23.242,93
Cellino San Marco: €. 16.436,54
San Michele Salentino: €. 12.514,24
Torchiarolo : €.0

TOTALE : €.781.111,74

No Comments