August 7, 2022

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Nel tennis una gara felice è anche quella al termine della quale conquisti il primo vantaggio nella poule salvezza. Vittoria interna per i ragazzi del Circolo Tennis Brindisi che ieri (domenica 26 giugno), nel turno di andata playout del Campionato Nazionale Squadre di Serie B1 Maschile, si sono imposti per 4 a 2 sugli ospiti del Circolo Tennis Lanciano.

Sei gli incontri disputati (4 singolari e 2 doppi) e una vittoria importante in chiave salvezza per i biancazzurri che, allo stato attuale, per la permanenza nella categoria, dovranno obbligatoriamente vincere o pareggiare la gara di ritorno oppure, in caso di sconfitta, cercare di chiudere il turno con il punteggio di 2 a 4, puntando tutto sul doppio di spareggio.

Nei singolari: Filippo Tonnicchi (Brindisi, classifica 2.5) è stato sconfitto da Davide Guerra (Lanciano, classifica 2.4) 6-2/6-2; Andrea Massari (Brindisi, classifica 2.6) è stato sconfitto da Andrea Rossi Principe (Lanciano, classifica 2.5) 7-6/6-3; Maciej Rajski (Brindisi, classifica 2.3) ha battuto Riccardo Di Nocera (Lanciano, classifica 2.2) 6-0/6-0; Matteo Giangrande (Brindisi, classifica 2.6) ha battuto Daniele Cirelli (Lanciano, classifica 2.5) 6-1/6-1.
Nei doppi: Rajski/Giangrande (Brindisi, classifica 2.3 e 2.6) hanno battuto Guerra/Rossi Principe (Lanciano, classifica 2.4 e 2.5) 6-2/6-2; Massari/Tarlo (Brindisi, classifica 2.6 e 3.1) hanno battuto Di Biase/Seccia (Lanciano, classifica entrambi 2.7) 4-6/6-4/10-2.

 

«Siamo felici di questa vittoria che ci dà energia in ottica salvezza – ha affermato nel post gara Vito Tarlo, capitano del C.T. Brindisi -. Abbiamo disputato una gara incredibile: in svantaggio per 0 a 2 al termine dei primi due singolari, siamo riusciti a recuperare e a chiudere positivamente i due doppi superando gli avversari. I ragazzi hanno dato prova di grande carattere. Adesso, restiamo concentrati per il prossimo turno, la gara di ritorno è tutta da giocare e l’obiettivo della permanenza ancora da raggiungere. È il momento di tenere i piedi ben piantati a terra».

Domenica prossima (3 luglio), i biancazzurri affronteranno nuovamente, questa volta in trasferta, la formazione del Circolo Tennis Lanciano nella gara di ritorno, decisiva per la permanenza in serie B1.

 

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com