August 3, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

La decisione dell’Agenzia delle Dogane di approvare la perimetrazione di una Zona Franca Doganale nel porto di Brindisi (nell’area di Capobianco), rimette la struttura portuale nelle condizioni di tornare a svolgere un ruolo fondamentale nello sviluppo economico della provincia di Brindisi.
E tutto questo avviene nonostante l’ostruzionismo del sindaco Riccardo Rossi e della sua maggioranza che con i loro “no” hanno condizionato pesantemente la vita di questo territorio.

Adesso si proceda celermente con l’acquisizione di ulteriori aree di competenza doganale e con il completamento dell’iter autorizzativo per la realizzazione di opere strategiche come il banchinamento di Capobianco, la colmata e il pontile a briccole.
Lo afferma il parlamentare brindisino Mauro D’Attis.

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com