January 20, 2020

Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco di Mesagne, Toni Matarrelli, gli assessori e tutta l’Amministrazione comunale, con i funzionari di riferimento delle diverse aree di competenza, saranno impegnati nei prossimi giorni negli incontri fissati per la discussione e la definizione del bilancio partecipato del Comune di Mesagne. L’iniziativa prevede momenti di ascolto con le molteplici espressioni sociali, culturali, economiche e produttive del territorio. Per il confronto, nel pomeriggio di lunedì 9 e martedì 10 dicembre, sono state individuate 5 aree tematiche ed è atteso il contributo che potrà arrivare da competenze, sensibilità e interessi diversi. Per il primo incontro sono stati individuati i temi delle politiche giovanili e dello sport; a seguire, l’attenzione sarà dedicata alle questioni che attengono ai settori dello sviluppo economico – imprese, commercio, agricoltura, turismo – e alla pianificazione territoriale. Tre i momenti previsti per il secondo giorno, la parola spetterà alle parrocchie e ai rappresentanti delle realtà che – a titolo volontariato o mondo no profit – incidono con azioni di inclusione sociale e di contrasto alla povertà; per l’incontro successivo, sono stati invitati i soggetti impegnati su tematiche ambientali, sanitarie e quelli attivi per la promozione del benessere animale. Cultura, lavoro, legalità saranno le ampie tematiche, oggetto di riflessione nell’appuntamento di chiusura previsto martedì alle 18.30. “Il bilancio partecipato rientra tra i punti programmatici del mio mandato di sindaco. Negli anni di governo che avremo a disposizione, vorremmo che si strutturasse come uno strumento grazie al quale la cittadinanza decide, insieme all’Amministrazione, come destinare una parte delle risorse pubbliche. Il Comune è pronto ad ascoltare aspettative e proposte che verranno avanzate; insieme valuteremo la fattibilità tecnica ed economica del percorso di promozione di cittadinanza attiva che è alla base del coinvolgimento richiesto”, ha dichiarato il sindaco Matarrelli. Gli appuntamenti si svolgeranno nell’Aula consiliare della Casa comunale e saranno aperti a tutta la cittadinanza.

No Comments