April 1, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

I Carabinieri della Stazione di Cisternino, a conclusione di un’attività investigativa finalizzata al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, la 33enne Mary Chialà.

La donna, nel corso di perquisizione domiciliare, è stata trovata in possesso di una busta in cellophane contenente 340 gr. di marijuana, nonché altre quattro bustine confezionate contenenti altri 11 gr. della stessa sostanza.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, la donna è stata sottoposta al regime degli arresti domiciliari.

No Comments