April 7, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Prosegue nel migliore dei modi il lavoro da parte della Damiano Spina Oria nel precampionato che conduce alla stagione di B2. Le ragazze di Renato Danese si sono imposte col punteggio di 3-0 contro il Noci, squadra che punta al salto di categoria dalla C alle B2. Parziali che raccontano di un match sempre in equilibrio, visti i punteggi fissati sul 25-20, 25-23, 25-21. Il direttore generale della Damiano Spina Oria, Francesco Todisco, racconta quello che sono le impressioni su queste prime gara e, in particolar modo, con il Noci.

 

“Abbiamo disputato un buon test che mi permette di essere soddisfatto. Al tempo stesso ho visto alcuni cali sui finali di set. Nel corso del terzo parziale abbiamo cambiato tanti elementi, utilizzando tutte le ragazze a nostra disposizione. Mi è piaciuto il modo in cui abbiamo affrontato un Noci che sta lavorando bene in questo precampionato. Dal canto nostro stiamo facendo un lavoro i cui carichi di lavoro si sentono, soprattutto in questa fase della stagione. Queste amichevoli servono per aumentare l’amalgama della squadra, quindi sono fisiologici alcuni alti e bassi in questo momento. Però siamo felici di viverli visto il grande lavoro che stiamo facendo in questi mesi”.

 

Il dg della Damiano Spina Oria fa anche il punto a livello societario, con un sogno che si è realizzato col passare dei giorni e si vuol continuare a viverlo con l’aiuto di tutti.

 

“Se guardo indietro a 24 mesi fa, quando nel maggio 2015 si concretizzò la retrocessione in serie D, e pensare che siamo alla vigilia di un campionato nazionale di B2 acquisita nello stesso periodo del 2017, la cosa non può che rendermi orgoglioso per quanto tutti noi della società abbiamo fatto. Siamo stati in grado di rafforzarci grazie all’aiuto dei tanti sponsor e la voglia da parte dello staff di credere in un progetto di crescita e diffusione del volley a Oria, col l’obiettivo di poter regalare un sogno al nostro territorio. Il presidente e tutti i collaboratori hanno fatto un ottimo lavoro, speriamo di poter far divertire il pubblico anche in questa stagione. Siamo certi che i nostri sforzi, saranno compresi da tutti e, speriamo, di poter avere quel calore utili a spingere staff tecnico e ragazze a far sì che venga raggiunto l’obiettivo della salvezza quanto prima possibile”.

 

C.S. Damiano Spina Oria

No Comments