July 10, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

In qualità di Segretario cittadino della LEGA, nonché da brindisino e padre di famiglia, non posso che esprimere grande soddisfazione, personale e politica, per l’arrivo, come avevamo già annunciato, presso la Questura di Brindisi, di ben 19 poliziotti destinati principalmente al controllo del territorio e a tutela della cittadinanza. Prevista, altresì, l’integrazione organica di altre unità operative presso il Commissariato di Ostuni, da decenni indiscussa meta turistica d’eccellenza pugliese.

Un potenziamento numerico e qualitativo, previsto dal Governo, ma che segue al piano di assunzioni straordinario che la Lega ha seguito in prima linea e all’uopo annunciato dal nostro leader ed ex Ministro dell’Interno, Matteo Salvini, con precipuo riferimento ai territori pugliesi maggiormente a rischio sul piano dell’ordine pubblico e della sicurezza sociale.

Un ringraziamento speciale và fatto, dal punto di vista istituzionale, anche all’On.le Nicola Molteni, ex Sottosegretario agli Interni, per aver dato il suo imprimatur al piano di potenziamento e riordino complessivo delle 106 questure italiane.

Questo straordinario risultato, motivo di orgoglio per una intera città, deve servire da monito per la coscienza collettiva: perché come diceva Borsellino “la lotta alla mafia ( e alle criminalità diffuse) non può essere solo una distaccata opera di repressione, ma un movimento culturale e morale che coinvolga tutti…..”, lanciando già 27 anni fa un segnale chiaro e tangibile: la legalità e la sicurezza sono sinonimo di crescita culturale, sociale ed economica della vita collettiva e delle istituzioni pubbliche democratiche.

 

Avv. Cosimo DE MICHELE
Il Segretario Cittadino LEGA

No Comments