August 11, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Dopo i successi dello spettacolo rossiniano e dell’omaggio ad Ennio Morricone, l’Orchestra di Fiati “Città di Cisternino”, diretta dal M° Donato Semeraro, si appresta a presentare un nuovo spettacolo a conclusione dell’anno solare in corso.
Per il 30 dicembre, infatti, alle ore 20.30 presso il Teatro Comunale “Paolo Grassi” di Cisternino, è prevista la messa in scena di “Mare Nostrum: note dal Mediterraneo”, una produzione ideata appositamente per l’orchestra cistranese, con la regia e sceneggiatura di Claudio Siliberti e le musiche dello stesso M° Semeraro.
Uno spettacolo musicale, in un solo atto della durata di 75 minuti circa, in cui si alterneranno narrazione, intermezzi musicali, ballerini e cantanti, avente come filo conduttore la storia, le leggende e le problematiche sociali di quest’area geografica, con le sue ambientazioni e le sue sonorità.
Le premesse appaiono davvero importanti, vista la partecipazione, tra gli altri, della Street Dance School della M° Antonella Apruzzi, della fisarmonica del M° Piero Tanzarella e del tenore Donato Scialpi.
Un ulteriore nuovo step, quindi, per l’Orchestra di Fiati “Città di Cisternino” che, nel solco dell’innovazione bandistica, ha voluto fondere in uno spettacolo, unico nel suo genere, tutte le altre arti, dalla cinematografia al canto, dalla danza alla recitazione.
Una combinazione artistica che, certamente, non lascerà delusi quanti avranno il piacere di imbattersi in questa “navigazione”.

No Comments