August 4, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Un debutto assoluto nel ruolo di Mimì. È quello che attende il soprano di San Vito dei Normanni Angela Nisi ne «La Bohème», l’opera di Giacomo Puccini in scena questa sera, lunedì 23 aprile, nel Nuovo Teatro Verdi di Brindisi, con sipario alle ore 20.30.

Sono trascorsi oltre centoventi anni dalla sera in cui Arturo Toscanini, al Teatro Regio di Torino, diresse la prima rappresentazione dell’opera. Da quel 1° febbraio 1896, l’opera pucciniana continua a incantare il pubblico dei teatri di tutto il mondo. Oltre alla musica di grandissimo impatto e di fascino inesauribile, l’opera ha dalla sua parte un tema che sa parlare alle epoche e alle generazioni più diverse: i bohémiens sempre alle prese con fame e freddo, che tuttavia non perdono il sorriso sulle labbra. Una potente metafora di giovinezza, la cui allegria spensierata si schianta contro le asprezze della vita. Lo scontro tra le illusioni, i sogni, le speranze e la dura realtà dell’esistenza è un tema universale, nel quale chiunque può facilmente rispecchiarsi.

«La Bohème» è un gioiello per invenzione musicale, istinto teatrale e prova ne è l’intramontabile popolarità di cui gode in tutto il mondo. Tratta dal romanzo «Scènes de la vie de Bohème» di Henri Murger, pubblicato tra il 1845 e il 1849, l’opera ha un ruolo centrale nella storia musicale e culturale europea, facendosi portavoce di tutti quei valori e fermenti sociali che caratterizzarono la fine dell’Ottocento. Ambientato nella Parigi del 1830, l’opera descrive la vita di un gruppo di giovani artisti squattrinati alle prese con difficoltà di ogni genere, senza cancellare tuttavia lo slancio appassionato della giovinezza, “stagione” della vita libera e irresponsabile: l’opera è una revocazione ideale di luoghi e tratti personali, inquadrati in quello spirito bohèmien – il bizzarro e artistico vivere alla giornata – tanto ammirato dagli intellettuali dell’epoca.

Durata spettacolo: due ore + tre intervalli e cambi scena (n. 4 scene liriche)
Info 0831 562 554 – 229 230 – www.nuovoteatroverdi.com
Biglietteria online https://goo.gl/CKfiFC

No Comments