July 5, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Giovedì 28 maggio è stato pubblicato il bando per la presentazione di domande di aiuto volto a sostenere le strutture ricettive (B&B, Case vacanza e affittacamere) ad ageguare le proprie strutture ai reguisiti di ssostenibilità ambientale per acquistare ed installare sistemi per il risparmio energetico, idrico, etc, ad implementare servizi destinati all’accoglienza lenta, all’ottenimento di certificazioni ambientali riconosciute (ISO/EN, EMAS, ECOLABEL, CETS).
Soggetti beneficiari sono le Microimprese e Piccole imprese, definite secondo l’allegato 1 del Reg.(UE) 702 del 25/06/2014.
Gli investimenti possono riguardare:
a) ristrutturazione e ammodernamento di beni immobili, per l’adeguamento agli standard di sostenibilità ambientale;
b) ristrutturazione e ammodernamento dei fabbricati per l’adeguamento agli standard ambientali ed alle norme specifiche anche ai fini dell’autorizzazione all’esercizio dell’attività;
c) ammodernamento e ristrutturazione di fabbricati, necessari agli adeguamenti tecnologici ed igienico–sanitari, a volumi tecnici, e per l’eliminazione delle barriere architettoniche, come previsto dagli atti progettuali approvati dall’autorità competente;
d) adozione di certificazioni ambientali e di sistemi di gestione ambientale per strutture ricettive;
e) sistemazione delle aree esterne, che interessano l’attività, mediante interventi di mitigazione paesaggistica che migliorino la biodiversità, nonché la permeabilità dei suoli (non è spesa ammissibile l’acquisto di piante);
f) acquisto di arredi e di attrezzature per lo svolgimento dei servizi di turismo lento e sostenibile;
g) spese generali collegate alle spese di recupero e miglioramento.
La spesa massima ammissibile a contributo, per singolo progetto, è fissata in € 30.000,00, con un contributo pubblico a fondo perduto pari al 50% della spesa ammessa.
La Domanda di sostegno dovrà essere rilasciata sul portale SIAN dal 15.06.2020 ed entro le ore 23:59 del 27.07.2020.
Tutti i dettagli, i requisiti e le modalità di partecipazione sono contenuti nel testo (e allegati) dell’Avviso pubblicato sul sito www.galaltosalento2020.it (sezione Avvisi Pubblici).
Lo staff del GAL resta a disposizione degli interessati per fornire informazioni e assistenza al territorio sui bandi attivi contattando gli uffici via mail info@galaltosalento2020.it e attraverso i canali ufficiali social o
#feasr #bandi #altosalento #regionepuglia

No Comments