August 19, 2019

Print Friendly, PDF & Email

Attuare un’alimentazione salutare, d’ora in poi fino all’autunno, sarà più semplice sia per il clima più adatto al nostro metabolismo che per la maggiore disponibilità di cibo fresco e delizioso. Mangiare frutta e verdure di stagione nei periodi caldi è più facile in quanto è lo stesso corpo che le richiede. Ciò perché i cibi ad alto contenuto d’acqua rinfrescano il corpo e contrastano la disidratazione provocata dalla evaporazione dell’acqua del corpo.

 

Infatti, se d’inverno è difficile percepire la sete, d’estate l’avvertiamo con facilità in quanto l’organismo va facilmente in riserva d’acqua e, come la spia della riserva dell’automobile, esso ci avvisa di farne il rifornimento (l’acqua è il nostro primo e vero carburante) tramite la sensazione della sete. Il concetto che l’acqua rappresenta il carburante del nostro corpo è poco conosciuto.

 

Chi vuole approfondire questo concetto può leggere un interessante libro che ho pubblicato nel 2016 “La Melanina, il precursore di ogni forma di vita” che potete richiedere in libreria o acquistarlo sul sito www.viverealcalino.it. In questo libro trovate delle informazioni avveniristiche riguardo alla vita e alla biologia.

 

Nonostante tanti studi e ricerche sulla vita in genere e sul nostro metabolismo, ancora non sappiamo come funziona il corpo umano a livello cellulare e sub cellulare. Non abbiamo la minima conoscenza dei meccanismi d’azione indotti dalle frequenze sottili sulle nostre attività psicofisiche. Conosciamo gli effetti più grossolani ma come esse influiscono sull’ambiente e condizionano la nostra biologia e, finanche, i nostri pensieri non siamo in grado di saperlo.

 

Più sottili sono le frequenze più profonde sono le interferenze. Per esempio, i pensieri e le emozioni, che altro non sono che sottilissime frequenze, sono realtà che hanno un impatto profondo su tutti gli esseri viventi, dalle persone agli animali, alle piante e ai microrganismi. Interessanti sono gli esperimenti di Bakster che il 2 febbraio del 1966 scoprì che le piante possono captare i pensieri (intenzioni) delle persone.

 

Penso che anche voi conosciate persone dal “pollice verde”. Ebbene, è verissimo che le piante “sentono” l’amore della persona che le cura e, quindi, sono felici di crescere. Ma questo fenomeno è vero anche al contrario. Anche gli animali sono sensibili alle frequenze sottili. Per esempio, i cani, che sono molto legati al proprio padrone, percepiscono la morte o una grave disgrazia del padrone anche quando l’evenienza si verifica a distanza di centinaia di chilometri.

 

La capacità di prevedere fenomeni traumatici futuri è una prerogativa che potremmo sviluppare anche noi umani. Ci sono stati nella storia molte persone che hanno fatto profezie di eventi molto lontano nel tempo. Prevedere il futuro o creare la propria realtà è una prerogativa umana che abbiamo perso da molti millenni.

 

Questo argomento, mi rendo conto, potrebbe non essere compreso dalla maggior parte delle persone a causa dell’educazione limitante che hanno ricevuto nella vita. Un proverbio dice: “Volere è potere”. Se ciò è vero, cosa permette la realizzazione della volontà? La volontà sprigiona delle frequenze potentissime che permettono la realizzazione dei nostri desideri.

Continua…

 

Rocco Palmisano

No Comments