November 15, 2019

Print Friendly, PDF & Email

 

I Carabinieri della Stazione di Brindisi Centro, nel corso mirato di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato Damiano Carriere, 37enne del luogo, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, in seguito a una perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto nell’abitazione e nel garage di pertinenza complessivamente 1,025 Kg. di marijuana.

 

Nel dettaglio, l’uomo, invitato a consegnare spontaneamente eventuale sostanza stupefacente illegalmente detenuta, dopo l’iniziale titubanza, dall’interno del box auto ha prelevato e consegnato un barattolo in vetro contenente 50 grammi di marijuana.

 

I Carabinieri hanno comunque proseguito nelle operazioni e nell’abitacolo dell’autovettura in uso, parcheggiata nel box, hanno rinvenuto 10 barattoli in vetro con all’interno conservata altra sostanza stupefacente del tipo marijuana, del peso complessivo di 920 grammi. Sulle scaffalature in legno è stato rinvenuto vario materiale utile per il confezionamento: un bilancino di precisione, circa 100 pezzi in carta di alluminio tagliati a riquadri di 10 cm x 10 cm, forbici e buste in cellophane.

 

Subito dopo, la perquisizione è stata estesa all’appartamento, dove, sulla scrivania nella sua camera da letto, sono stati rinvenuti ulteriori 55 grammi di marijuana, custoditi in buste in plastica trasparenti, e un barattolo in vetro contenente altro materiale per il confezionamento.

 

Lo stupefacente e i materiali sono stati sottoposti a sequestro. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, il Carriere è stato tradotto presso

No Comments