March 30, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Il Comune di Mesagne ha approvato il bilancio di previsione per il triennio 2020-2022 nei termini previsti dalla legge. “Per la prima volta in 40 anni il bilancio preventivo viene approvato entro il 31 dicembre. Nulla di eccezionale, considerando che il rispetto di tale indicazione normativa dovrebbe rappresentare un fatto normale. Si tratta, tuttavia, di una normalità della quale i Comuni, incluso il nostro, nei decenni non hanno potuto e voluto tener conto, un adempimento frenato da difficoltà e scelte che nei fatti hanno ostacolato, fino ad impedirla, l’ipotesi di chiudere i conti nei tempi auspicati”, ha spiegato il sindaco della città, Toni Matarrelli, durante la dettagliata relazione in Consiglio comunale. Un lavoro di squadra ha reso possibile un risultato non scontato a beneficio della città: assessori, consiglieri, consulenti politici, tecnici e responsabile dell’Area finanziaria, Revisori dei Conti hanno lavorato per il conseguimento di un obiettivo che consentirà di programmare gli interventi dei quali il territorio necessita senza i lacci di un bilancio provvisorio; il risultato è dunque un bilancio autorizzatorio che consentirà l’immediata operatività. La legge di bilancio 2019 prevede inoltre che – per quei Comuni “virtuosi” che approvano il bilancio preventivo dell’esercizio di riferimento entro l’anno precedente e il bilancio consuntivo entro il 30 aprile – trovino applicazioni una serie di premialità a beneficio delle casse pubbliche. Durante il suo intervento, il sindaco Matarrelli ha anche sottolineato quanto sia stato utile il tempo destinato ai 5 incontri promossi sul bilancio partecipato: diversi spunti interessanti sono giunti dai diversi rappresentanti del mondo produttivo e associativo, una preziosa occasione di confronto che l’Amministrazione comunale ha assunto l’impegno di perfezionare. Entro il 30 gennaio, la Giunta comunale assegnerà le risorse ai responsabili di servizio, attraverso i cd. PEG, i Piani esecutivi di gestione, insieme al piano degli obiettivi e delle performance “Per tutto quello che ci compete, nel rispetto dei ruoli e delle funzioni di ciascuno, non intendiamo perdere tempo prezioso. Con il bilancio di previsione approvato, tutti i settori dell’Amministrazione comunale saranno interessati da interventi e iniziative mirate, nel solco della piena realizzazione del programma amministrativo”, ha concluso il primo cittadino.

No Comments