September 18, 2019

Print Friendly, PDF & Email

Un’aula magna del Plesso Scolastico “Leonardo da Vinci” particolarmente gremita di studenti, cittadini, amanti della biciclette e rappresentanti istituzionali, ha ospitato nella mattinata di oggi, venerdì 12 aprile 2019, la cerimonia di presentazione della 36.a Edizione di “Brindisi in Bicicletta” l’ormai storico e tradizionale raduno cicloturistico del Capoluogo Adriatico, marchio di fabbrica della A.S.D. Unione Sportiva ACLI “Fausto Coppi” di Brindisi.

 

L’edizione 2019 si terrà domenica 12 maggio con raduno alle 8:30 in Piazza Vittorio Emanuele e start alle ore 9 per pedalare attraverso un percorso che tocca diversi quartieri e zone rappresentative della città con due pause una, tradizionale, in viale Duca degli Abruzzi (rione Casale) e la seconda al giardino di Melissa (nei pressi dell’Istituto Morvillo-Falcone) per un momento di riflessione. L’arrivo sul lungomare Regina Margherita, all’altezza della Scalinata Virgilio è previsto per le 11:00/11:30 con successiva premiazione e assegnazione riconoscimenti.

 

L’incontro odierno, condotto dal giornalista brindisino Nico Lorusso ha visto la partecipazione del Colonnello Tiziano La Grua Comandante Gruppo Guardia di Finanza Brindisi del Maggiore Stefano Giovino comandante della Compagnia Carabinieri di Brindisi e del Presidente del CONI di Brindisi Oronzo Pennetta che hanno portato i propri saluti nella parte iniziale della Cerimonia.

 


È poi seguita la premiazione del concorso “Brindisi in bicicletta… senza confini!!!” introdotta dalla Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo “Cappuccini” di cui fa parte appunto il plesso “Da Vinci” Rosetta Carlino. Al concorso hanno partecipato tutti gli studenti delle seconde classi della stessa scuola media, a piazzarsi sul podio gli elaborati scritti di Michela Livera della 2.a C e prima classificata, Giulia Pinto 2.a C seconda e Giulia Santoro, 2.a D terza. Premiati invece per l’allestimento dei cartelloni Marilena Mellone, Matteo Khayat e Asia Palma della 2.a B e Marco Di Totaro, Alessandro Orfano e Luca Sardella della 2.a D.

 

A seguito dei saluti istituzionali dell’Assessore allo Sport Oreste Pinto e del Sindaco di Brindisi del Consiglio Comunale dei Ragazzi Gianluigi Menga, il responsabile organizzazione dell’Associazione Sportiva “Fausto Coppi” Cosimo D’Angelo ha fornito le informazioni utili alla partecipazione a questa edizione e ha anche ringraziato la Società Ecotecnica s.r.l. azienda main sponsor di questa edizione rappresentata dal titolare Luigi Zilli.

 

Le iscrizioni per la partecipazione alla 36.a Edizione di “Brindisi in Bicicletta” saranno raccolte, a partire dal 29 aprile, con orari 9/12:30 – 16:30-20:30, presso il Bar Continental in corso Umberto. Come è ormai tradizione consolidata, ad ogni iscritto saranno consegnate una maglietta, un cappellino ed un collarino per tenere il numero di iscrizione. Il costo per la partecipazione rimane di € 3,50 (invariato da 8 anni) e, aspetto fondamentale, garantisce la copertura assicurativa per eventuali infortuni ed Rct

 


La Cerimonia si è poi conclusa con l’assegnazione di attestati ad opera dei Responsabili dell’associazione Fausto Coppi consegnati a fondatori, come quello andato allo storico papà della Brindisi in Bicicletta, Romeo Tepore.

E ancora riconoscimenti per ideatori, membri del Direttivo, associazioni di volontariato come il Gruppo Aido “Marco Bungaro” di Brindisi, i collaboratori coinvolti e i personaggi storici che hanno arricchito di anno in anno la Manifestazione principe del maggio brindisino.

No Comments