May 31, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email
A.P. MONOPOLI – MENS SANA CIAURRI MESAGNE = 55 – 61
A.P. MONOPOLI: Gentile M. 7, Allegretti 8, Gentile P. 5, Alba n.e., Sibilio 6, Brunetti 6, Cipulli 17, Pace 4, Laviola, Liuzzi 2. Allenatore: A Alba.
MENS SANA MESAGNE: Gualano 2, Errico 8, Ruggiero 15, Passante 2, Lescot 19, Murra n.e., Iaia, Calò 11, Dipietrangelo 4, Falcone n.e. Allenatore: Angelo Capodieci.
Parziali: 9-19 17-11 17-16 12-15
Falli tecnici a Errico e Ruggiero. Uscito per 5 falli Errico.
Arbitri: Lorusso e Bucci.

Importante vittoria in trasferta per la Mens Sana Ciaurri Mesagne che espugna il difficile campo di Monopoli e consolida la terza posizione in classifica. In terra barese i mensanini si presentano con Gualano e Calò febbricitanti, mentre sono sempre fuori per infortunio Calia e Spagnolo. Coach Alba manda in campo Gentile P., Sibilio, Brunetti, Cipulli e Pace ai quali coach Capodieci risponde con Passante, Ruggiero, Calò, Errico e Lescot. Ruggiero suona la carica per gli ospiti con Errico che domina nella zona pitturata, il Monopoli sbatte contro la migliore difesa del campionato e, nonostante le triple di Sibilio e Gentile, realizza solo 9 punti nella prima frazione. Passante mette la museruola a Cipulli che resta a bocca asciutta nei primi dieci minuti. Il primo quarto si chiude con il Mesagne in vantaggio 9 – 19. Nel secondo periodo i padroni di casa provano a rientrare in partita, Errico viene sanzionato del secondo fallo, su una evidente simulazione di un avversario, e viene sostituito da Iaia. La situazione falli per gli ospiti si complica, Ruggiero commette il terzo fallo e lascia il campo a Dipietrangelo, mentre Gualano rileva Lescot. Nel Monopoli arriva la prima tripla per Cipulli e il secondo quarto termina sempre con gli ospiti in vantaggio 26-30. Nel terzo periodo Allegretti cerca di recuperare lo svantaggio, la Mens Sana non rischia i senior e lascia in panchina Errico e Lescot. Sale in cattedra Calò che con l’autorevolezza di un veterano, mette ordine in campo e realizza sei punti consecutivi, seguito da un sempre più sorprendente Dipietrangelo. Continuano le difficoltà per i padroni di casa a penetrare nella difesa avversaria, Cipulli prova a tenere in partita i suoi e il terzo tempo si chiude sul 43-46. Nell’ultimo quarto sale in cattedra Kevin Lescot, il francese prima trasforma in punti i falli subiti e poi con due triple, una delle quali da quasi metà campo, provoca l’allungo finale. Il Monopoli risponde con le triple di Brunetti e del solito Cipulli, ma la Mens Sana Ciaurri Mesagne controlla la gara e porta a casa una meritata vittoria. Quinta vittoria di fila per il Mesagne, in attesa del recupero con l’Aurora Brindisi fissato per il 5 Febbraio (ore 20:00 Palazumbo), e sesta in trasferta con otto partite da sfruttare in casa nel girone di ritorno. Nel prossimo turno i mensanini affrontano la capolista Altamura, sabato ore 18:30 palazzetto dello sport, ricca del talento di Barozzi e De Bartolo, ex Mens sana Siena, Fui e lo slavo Radovic, sconfitta solo una volta proprio dai mensanini, nella gara di andata. Partita di alto livello tecnico quella che si prevede nel prossimo turno, con il pubblico mesagnese che non farà mancare il proprio tifo.

 

No Comments