March 6, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

L’Assessorato alle Attività Produttive informa che le luminarie installate in occasione delle festività natalizie luccicheranno fino al mese di febbraio.

«Abbiamo deciso, anche di concerto con i coordinatori locali di Confcommercio e Confesercenti – ha spiegato l’Assessore Luana Amati – di mantenere nei corsi principali ed in Piazza Ciaia un clima più accogliente mediante gli addobbi luminosi che hanno impreziosito queste strade durante le feste di Natale alleggerendo la tristezza di questo tempo, per mantenere la magia che tali illuminazioni regalano oltre che per favorire, contestualmente, i diversi operatori commerciali durante la stagione dei saldi e tutte le attività produttive in questo anno che resta particolarmente difficile.
A dire il vero, già negli scorsi anni si era valutata la possibilità di estendere l’accensione fino a febbraio, mese nel quale si celebra la Festa degli innamorati, considerato che fin dall’inizio del nostro mandato abbiamo istituito nella nostra città la Festa di San Valentino quale occasione di crescita sul piano culturale oltre che commerciale anche mediante il posizionamento in Piazza Ciaia di arredi pure luminosi a tema, ma quest’anno tale idea è diventata realtà e, sinceramente, auspico possa diventare prassi. Mantenere l’accensione delle luminarie contribuisce a mantenere accesa una fiamma di speranza in un periodo così difficile come quello che stiamo vivendo oltre a rappresentare, un modo per mantenere un’atmosfera festosa nelle giornate invernali caratterizzate dalla poca luce solare e senza contare che quest’anno le luci colorate nel centro aiuteranno a colmare l’assenza delle iniziative carnevalesche che donavano spensieratezza ed allegria ai bambini ed alla città.
Pertanto, il presepe resterà in piazza Ciaia fino al 2 febbraio, giorno della Candelora che segna la fine del tempo di Natale, mentre le luminarie della piazza saranno arricchite dall’installazione di simboli che richiameranno visivamente la festa di San Valentino, una ricorrenza a cui pian piano ci siamo legati e che assume sempre più una valenza anche commerciale.
Per questa occasione, come concordato nella riunione con i rappresentanti locali delle associazioni di categoria Confcommercio e Confesercenti continueremo a sostenere il commercio locale, anche attraverso la campagna #IOCOMPROAFASANO, lanciata lo scorso dicembre.
Una scelta quella di conservare le luci accese – ha concluso l’Assessore – che, in linea con quanto posto in essere anche da città viciniore ci auguriamo possa rivelarsi “illuminata”, tesa a lasciare acceso un faro di speranza e ottimismo in un periodo così buio come quello che stiamo vivendo!».

Fasano, 22 gennaio 2021

Ufficio Stampa
Città di Fasano

No Comments