November 30, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Successo roboante per l’Acqua & Sapone Junior Fasano, che al termine della miglior prestazione stagionale ha superato ieri sera il Merano per 32-19 nel match valido per l’ultimo turno di regular season. I padroni di casa, infarciti di Under 21, dopo 5’ si trovavano sul 3-0, gap in seguito parzialmente recuperato dalla compagine alto-atesina, costretta comunque ad inseguire per tutto l’arco dell’incontro. Tra il 20’ ed il 27’ il parziale di 5-0 realizzato dal team biancazzurro portava il punteggio dall’8-7 al 12-7, creando il primo autentico strappo della gara, che vedeva le due squadre rientrare negli spogliatoi all’intervallo sul 13-10. Nella fase iniziale della ripresa il Merano giungeva per l’ultima volta al -2 (17-15’ al 38’), con la Junior Fasano che successivamente dilagava, non permettendo addirittura agli ospiti di realizzare più alcuna rete dopo il 48’.

Nei minuti conclusivi infatti nell’entusiasmo della palestra Zizzi il vantaggio dei campioni d’Italia in carica accresceva dal 24-19 al 32-19 della sirena, aumentando i rimpianti per i punti persi nel corso della stagione, tra i quali quello beffardamente non conquistato proprio nella sfida d’andata a Merano, dove pesarono alcune opinabili decisioni arbitrali negli istanti finali e cruciali della gara.

 

Con la vittoria di ieri in ogni caso la formazione fasanese ha conquistato momentaneamente il quarto posto in graduatoria, l’ultimo valido per accedere ai Play-Off scudetto, sperando che il Fondi, già capace di imprese importanti nel corso dell’attuale campionato, fermi il Cassano Magnago con una vittoria o con un pareggio nel posticipo odierno delle 15.30.

Abbiamo compiuto appieno il nostro dovere dichiara il tecnico Francesco Ancona ma purtroppo paghiamo la falsa partenza della prima parte del campionato, rispetto al girone di ritorno nel quale abbiamo tenuto il passo delle squadre che ci precedono. Ora attendiamo fiduciosi la gara di Fondi ed in seguito tireremo le somme

 

Acqua & Sapone Junior Fasano – Alperia Merano: 32-19 (13-10 pt)
Acqua & Sapone Junior Fasano: Fovio, Messina 3, De Santis 1, Radovcic 5, Venturi 1, Corcione 1, Angiolini 7, Pugliese 4, Bargelli 4, Bronzo 3, Notarangelo 1, Palmisano 1, Vinci, Gallo 2, Pinto, Labate. All.: Francesco Ancona.
Merano: Raffl, Innerhofer, Gufler 1, Trojer Hofer, Starcevic 1, Brantsch 1, Glisic, Stricker 8, Pavlovic 4, Prantner 1, Slijepcevic 2, Freund 1. All.: Milan Gagovic.
Arbitri: Cosenza-Schiavone.

 

Risultati 26^ giornata: Cingoli-Trieste 29-27, Siena-Gaeta 19-24, Pressano-Bologna 30-29, Acqua & Sapone Junior Fasano-Merano 32-19, Cologne-Bressanone 23-31, Fondi-Cassano Magnago (posticipo odierno), Conversano-Bolzano (posticipo televisivo odierno).

 

Classifica: Bolzano* 46, Pressano 42, Conversano* 38, Acqua & Sapone Junior Fasano 35 Cassano Magnago* 34, Trieste 23, Bressanone 22, Siena e Gaeta 20, Fondi* 19, Merano e Cologne 17, Cingoli 14, Bologna 13.

 

Prossimo turno – Gara 1 Semifinali Play Off Scudetto: Acqua & Sapone Junior Fasano/Cassano Magnago – Bolzano, Conversano-Pressano.

 

UFFICIO STAMPA JUNIOR FASANO

No Comments