September 27, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

A ottobre 2019 parte la seconda rilevazione del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni.
Il Comune di Brindisi è fra quelli coinvolti nelle edizioni annuali del Censimento permanente (dal 2018 fino al 2021) che si svolgono nel quarto trimestre di ciascun anno.

Il nuovo Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni non coinvolge tutte le famiglie che dimorano abitualmente sul territorio italiano, ma ogni anno un campione di esse: circa un milione e 400 mila famiglie, residenti in 2.800 comuni italiani.

Il disegno di rilevazione si articola in due differenti indagini campionarie, areale e da lista, denominate rispettivamente A e L. La Rilevazione Areale (A) è un’indagine in cui vengono intervistate tutte le famiglie che sono presenti all’interno delle aree di rilevazione campionate con l’utilizzo della sola tecnica Computer Assisted Personal Interviewing (CAPI): pertanto le famiglie saranno intervistate da un rilevatore munito di dispositivo mobile che si recherà presso la loro abitazione.

Per la rilevazione da Lista (L) l’unità finale di campionamento è costituita dalle famiglie estratte dal Registro Base degli Individui (RBI). L’acquisizione dei dati si basa sull’utilizzo di una pluralità di canali per la compilazione del questionario elettronico (restituzione multi-canale). La strategia di rilevazione prevede due fasi:

Fase 1
Le famiglie possono compilare il questionario utilizzando esclusivamente le seguenti modalità di restituzione:
questionario via web, accessibile tramite portale Istat, che potrà essere compilato dalle famiglie autonomamente oppure recandosi presso i Centri comunali di Rilevazione del Comune, dove sarà possibile fruire dell’assistenza di operatori comunali;
Intervista telefonica, chiamando il Numero Verde che verrà attivato dall’Istat.

Fase 2
Per le unità di rilevazione che nella prima fase non hanno compilato il questionario con le modalità
di restituzione già previste nella fase 1 si aggiungono due nuove modalità:
intervista telefonica effettuata dagli operatori comunali;
intervista faccia a faccia con tecnica CAPI (Computer Assisted Personal Interviewing) effettuata da un rilevatore munito di tablet.

Le famiglie brindisine che hanno ricevuto la comunicazione dell’Istat per l’inserimento nel campione possono, a partire dal mese di ottobre, usufruire della modalità di compilazione on-line direttamente da casa, oppure chiamando il numero verde Istat che verrà reso noto sul sito www.istat.it oppure recarsi presso il Centro comunale di Rilevazione (CCR) predisposto dal Comune di Brindisi presso Palazzo di Città ed operativo dal lunedì al venerdì, al mattino, dalle ore 9 alle 12 e nel pomeriggio di giovedì dalle ore 15.45 alle ore 17.45.

Per il Comune di Brindisi si stima che saranno intervistate, per entrambe le Rilevazioni Areale e da Lista, circa 2.500 famiglie.

Per ogni ulteriore informazione rivolgersi a:
Ufficio Statistica
Ufficio Comunale di Censimento
Tel. 0831229625 – 0831229645 – 0831229408

e-mail:
ufficio.statistica@comune.brindisi.it
mevoli@comune.brindisi.it
sito web: www.istat.it

No Comments