October 31, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Si è chiusa oggi l’8° Assemblea Nazionale dell’Adoc, al termine della quale è stato confermato per un altro mandato come Presidente Nazionale Roberto Tascini.

Durante i tre giorni di lavori è stato ripercorso il cammino dell’Adoc dalla sua fondazione, avvenuta trenta anni fa, ad oggi, con gli apprezzatissimi interventi del Segretario Generale della Uil Carmelo Barbagallo e del Presidente della Fondazione Nenni Giorgio Benvenuto.

È stato analizzato lo stato attuale e le prospettive future del movimento consumerista a distanza di venti anni dalla legge 281/98, insieme ai rappresentanti di altre Associazioni dei consumatori e di Consumers’ Forum.

È stato inoltre rivolto uno sguardo approfondito e dibattuto sul futuro dei consumatori, con specifici focus su alcune delle tematiche che saranno di primario interesse per i cittadini: dalle fake news alla disinformazione, dai Big Data all’intelligenza artificiale, dallo sviluppo sostenibile al consumo responsabile. Sul tema sono intervenuti esperti del settore, rappresentanti e dirigenti delle aziende, della Uil e delle principali associazioni di riferimento, autorità e professori universitari.

L’evento “Consumaker – il futuro è nelle mani dei consumatori” ha avuto un notevole successo, di pubblico e mediatico, e rappresenta il primo tassello di un percorso, quello dell’Adoc, che sarà sempre più imperniato sull’educazione, sull’informazione e sulle competenze. Il ruolo dei consumatori sarà sempre più strategico per le sorti della società e dell’economia, al fine di contribuire a creare una società più equa, più responsabile, più sostenibile. Nel corso dei lavori si sono succeduti gli interventi dei referenti regionali e provinciali dell’associazione tra questi quello del Presidente provinciale Adoc di Brindisi Zippo Giuseppe che ha evidenziato il grande lavoro svolto a livello provinciale dell’avvocatura e dall’Inter e struttura. Per quanto sopra è stato auspicata ed accolta la costituzione di una consulta nazionale dei legali e degli esperti che metta in rete esperienze ma anche aspettative circa l’attività dell’associazione a tutela degli interessi dei consumatori. L’ Adoc Puglia ha, inoltre, visto approvato un proprio o.d.g. che impegna la struttura nazionale in merito ad un disegno di legge depositato al Senato n.755 che prevede che un decreto ingiuntivo possa essere emesso direttamente da un avvocato nei confronti di un cittadino senza alcun vaglio da parte di un giudice terzo aprendo la strada ad azioni di forza ad esempio da parte delle società fornitrici di servizi. A conclusione dei lavori si è proceduto con l’elezione degli organismi nazionali. Il Presidente provinciale Zippo Giuseppe é stato rieletto nell’Assemblea nazionale Adoc.

COMUNICATO STAMPA ADOC BRINDISI

No Comments