October 31, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Ai nastri di partenza la III edizione del Premio “Nicola Fasano” – Grottaglie Città delle Ceramiche. Il premio, fortemente voluto da Giuseppe Fasano, è intitolato al padre Nicola, celebre Maestro ceramista che per primo ha portato all’estero l’arte della ceramica grottagliese. Un’azione artistica e culturale continuata dai diretti discendenti: la famiglia Fasano, infatti, si tramanda l’arte della lavorazione della ceramica sin dal 1620.

 

L’edizione 2019 si terrà nella splendida location della Tenuta di Albano Carrisi a Cellino San Marco. Cento ettari che parlano del legame che Al Bano ha con la terra e con la natura, della sua storia familiare ed artistica. Nel parco di questo regno, l’artista si è ricavato degli spazi tutti per sé, tra sentieri nei boschi, laghetti e collinette, piccoli eremi per la meditazione. La scelta della location è stata dettata anche dalla pluridecennale amicizia che lega Giuseppe Fasano ad uno degli artisti pugliesi più amati. Chi ha conosciuto in vita Nicola Fasano ne parla come di un artista vero, autentico figlio grottagliese, e vero maestro sul fronte della trasmissione dell’arte ceramica ai figli e a tantissimi studenti di tutta la provincia ionica.

 

La serata comincerà con un ricordo di Nicola Fasano e Carmelo Carrisi, all’insegna della celebrazione delle radici e dell’arte tramandata di padre in figlio, a cura del Prof. Francesco Lenoci.

 

Durante la serata, presentata dalla giornalista di TgNorba24 Maria Liuzzi, si alterneranno momenti di spettacolo e le premiazioni di personaggi che, con la loro attività, hanno dato lustro al nostro territorio. Tra i premiati il Prof. Francesco Schittulli (Oncologo e Presidente LILT), il Presidente di Confindustria Sergio Fontana, Michele e Salvatore Matarrese dell’omonimo gruppo di imprese edilizie, Angelo Perrino (Direttore di affaritaliani.it), Daniele Del Genio (Presidente di CNA Federmoda e patron del brand Rossorame), il presidente del Gruppo Norba, ing. Luca Montrone.

Attese le esibizioni di Nunzio e Michele Laudadio (fondatori della Panam Band), dei Terraross, di Cinzia Tedesco e della violinista Nancy Barnaba.

 

L’organizzazione del Premio ha deciso di devolvere parte del ricavato della serata all’Associazione S.I.M.Ba. di Taranto, che opera da diversi anni presso il reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale SS. Annunziata di Taranto.

 

Ufficio stampa Premio “Nicola Fasano”

 

 

No Comments