July 15, 2024

Brundisium.net

Tutto è pronto per la Festa Patronale di San Michele Salentino. Saranno tre giorni all’insegna della fede e della tradizione, con appuntamenti musicali e intrattenimento per famiglie e giovani. Sabato 12, domenica 13 e lunedì 14 agosto, il paese onorerà il suo Santo Patrono, San Michele Arcangelo.
“La festa in onore di San Michele Arcangelo – spiega il sindaco Giovanni Allegrini – è l’occasione per tutta la Comunità cittadina di vivere insieme momenti di gioia legati alla devozione religiosa e di svago con le iniziative in programma. Sentiamoci tutti responsabili della buona riuscita di questo evento che ogni sanmichelano attende durante tutto l’anno”.
Per l’occasione, le vie principali del paese saranno vestite a festa con luminarie, bancarelle e la tradizionale Cassa Armonica in Piazza Marconi. Le luminarie sono a cura della Ditta Memmola di Francavilla Fontana. Il programma civile è organizzato dall’Associazione Festival San Michele in collaborazione con il Comune. L’Arciprete-Parroco, don Tony Falcone, ha predisposto il programma religioso che vede nel triduo in preparazione alla festa uno dei momenti più significativi. In particolare, giovedì 10, venerdì 11 e sabato 12 agosto alle ore 19.00 ci saranno i Vespri e a seguire la Celebrazione Eucaristica nella chiesa di San Michele Arcangelo, dove sono stati sistemati gli addobbi per onorare il Patrono. Sabato 12 agosto, alle ore 19.00, il neo sacerdote sanmichelano, Padre Adriano Girolamo Maria Cavallo OP, presidierà la sua prima messa solenne nella parrocchia.
La sera di sabato 12 agosto, in piazza Marconi alle ore 21.30, ci sarà il concerto dei “Collage”, gruppo musicale italiano che ha raggiunto la popolarità nel nostro Paese negli anni Settanta e Ottanta.
Domenica 13 agosto, l’aria di festa inizierà già nelle ore mattutine quando la banda “Città di Lanciano” girerà per il paese con le marce più belle del repertorio bandistico. Nel Largo Pisacane anche quest’anno si svolgerà la Fiera di San Michele con bancarelle che propongono casalinghi, indumenti e altri oggetti tradizionali. Alle ore 18.15 ci sarà il corteo delle chiavi, tra le chiese di San Michele e la chiesa Madre. Alle ore 18.30 avverrà la Celebrazione Eucaristica solenne con Atto di affidamento al Santo Patrono e l’offerta dell’Olio e l’Accensione della lampada votiva al Santo Patrono. A conclusione, la statua del Santo verrà portata in processione per le vie del paese. Ad accompagnare questi momenti cittadini, l’associazione San Michele ha incaricato il gruppo Sbandieratori Battitori ‘Nzegna di Carovigno.
In serata, in piazza Marconi alle ore 21.30, ci sarà l’esibizione del Gran Concerto Bandistico “Città di Lanciano”, che presenterà un vasto repertorio dove, alla musica classica, come vuole la tradizione bandistica, si affiancheranno brani di musica leggera e jazz. Al termine del concerto, intorno alla mezzanotte, ci sarà uno spettacolo pirotecnico a cura della ditta Truppa Giuseppe di Latiano.
Lunedì 14 agosto, alle ore 21.15 in piazza Marconi, si svolgerà la prima nazionale dello spettacolo in atto unico “Michelina Racconta. Il paese” di Nicola Simonetti. Si tratta di un viaggio di sensibilizzazione sulla parità di genere, l’emancipazione della donna e l’abbattimento del patriarcato. Il progetto è sostenuto dalla regione Puglia e dalla provincia di Brindisi. La drammaturgia dello spettacolo è stata creata assieme alla comunità di San Michele Salentino dopo una serie di laboratori. La regia e le coreografie sono di Nicola Simonetti, l’assistente è Giusy Caccavo, il disegno luci è di Manuel Luigi Frenda, il corpo di ballo è di Creatura Dance Research, le musiche inedite sono di Trevize (Francesco Barletta) e il responsabile del progetto è Antonella Pungente. Nell’occasione l’associazione “Donne per le donne” consegnerà un premio speciale a Pompea Santoro, ballerina classica di origini sanmichelane riconosciuta a livello internazionale.
“Quest’anno abbiamo voluto lanciare un segnale di parità di genere in occasione della festa patronale – racconta Angela Martucci, assessore allo spettacolo e alle Pari opportunità -. L’inserimento in programma dello spettacolo “Michelina racconta” è significativo in termini di rispetto delle donne. La festa patronale è sempre un’occasione per riconoscersi come comunità rispettosa dei diritti di tutti.”
Al termine dello spettacolo, sempre in piazza Marconi, ci sarà lo spettacolo del “Ciccio Riccio in Tour” con special guest Big Boy e Alta Frequenza. Si tratta di uno show da non perdere, divertente, elettrizzante e soprattutto rivolto ai tanti giovani che seguono il lavoro di una delle radio più importanti della Puglia.

Ufficio Comunicazione Istituzionale
Comune di San Michele Salentino

No Comments