July 13, 2024

Brundisium.net

Le iniziative delle ultime settimane in provincia di Brindisi, messe in atto dalle varie realtà territoriali, testimoniano che siamo in presenza di un diffuso e generalizzato disagio.

 

Prima le reiterate manifestazioni di dissenso rese pubbliche da alcuni rappresentanti di Art. Uno, poi la inopportuna iniziativa organizzata nella città capoluogo da singoli promotori del movimento, prevaricando il circolo locale, infine la piccata risposta dei rappresentanti dei vari comitati territoriali hanno determinato una situazione delicata che, invece di suscitare entusiasmo, sta seminando delusione e disaffezione.

 

In assenza di una sintesi unitaria, è necessario evitare che, in prossimità delle imminenti scadenze elettorali, le aspirazioni elettoralistiche dei singoli prendano il sopravvento su quelle politiche della costruzione di un nuovo centro sinistra.

 

Il rischio è che tali vicende diventino non più gestibili anche mediante il coinvolgimento strumentale di autorevoli dirigenti nazionali.

 

 

Infine, per evitare che esperienze e comportamenti che in questi anni a sinistra abbiamo vissuto come tragiche si trasformino in farsa, riteniamo utile e necessaria una discussione franca e serena fra gli iscritti di tutti i circoli territoriali con l’obiettivo di eleggere un Comitato provinciale, unico organismo legittimato a parlare a nome di tutti e non soltanto degli amici più prossimi e unico autorizzato a stabilire i criteri della scelta dei candidati senza condanne o assoluzioni preventive.

 

 

Comitato E. Berlinguer – Art. Uno Mesagne

No Comments