June 20, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Questo pomeriggio la Sottosegretaria alla Giustizia Anna Macina è intervenuta al convegno online “La consapevolezza sull’autismo e i bisogni educativi speciali come vaccino per la comunità”, organizzato dall’associazione “Autismiamo” in occasione della Giornata mondiale di consapevolezza sull’autismo.

“In questo giorno così importante – ha detto Macina – voglio rinnovare l’impegno delle istituzioni a tutelare i diritti dei soggetti affetti da autismo e lavorare per migliorare i servizi erogati dallo Stato in loro favore. Siamo ormai ad oltre un anno dall’inizio della pandemia e dell’applicazione delle prime misure restrittive. Le conseguenze della limitazione della socialità hanno purtroppo interessato anche i nostri cittadini affetti da autismo.

È fondamentale sostenere le famiglie e per questo per il 2021 abbiamo aumentato di 50 milioni il fondo per la cura di soggetti con autismo per la cura, il potenziamento del personale, il miglioramento delle strutture residenziali e semi-residenziali, e la ricerca. Quanto ai vaccini, con una circolare di inizio marzo del Ministero della Salute, abbiamo inserito i ragazzi affetti da autismo fra le categorie da vaccinare in via prioritaria. Siamo consapevoli – puntualizza Macina – che quanto è stato fatto non è sufficiente.

L’obiettivo è fare sempre meglio e per questo è vitale la collaborazione fra le istituzioni a tutti i livelli e le associazioni. Solo in questo modo potremo realizzare un’integrazione sociale più efficace, alleviando le sofferenze dei nostri cittadini. Da questo punto di vista offro sin da subito la mia disponibilità ad interloquire con tutti i soggetti interessati per affrontare le problematiche del settore e migliorare la qualità della vita dei soggetti affetti da autismo” conclude.

 

Ufficio Stampa della Sottosegretaria alla Giustizia Anna Macina 

 

No Comments