January 27, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

In soli 5 giorni, pochissimo tempo perché pochissimo c’era da fare, il commissario ad acta ha approvato lo schema di bilancio.

Per il 2020 taglia le entrate di 700 mila euro con riduzioni di spesa ininfluenti, poiché a fine anno ormai il bilancio presentava addirittura un avanzo. Tanto che si ricostruisce un fondo di riserva di 675 mila euro (a dicembre!).

Per il 2021-22 non iscrive il milione di euro di fondi regionali per contributi di gestione della discarica di Autigno. Questi fondi arriveranno ed anche presto e consentiranno di ripianare i tagli sui servizi sociali relativamente ad Adi e Sad.

Poi vi sono alcuni adeguamenti, chiesti dal dirigente dei lavori pubblici, sulle spese per illuminazione pubblica, per 500 mila euro, un valore comunque pareggiato da risparmi che lo stesso dirigente ha certificato in altri settori.

Il resto sono piccoli aggiustamenti che non spostano gli equilibri di bilancio.

È del tutto evidente che da queste variazioni emerge che lo schema di bilancio da 100 e passa milioni (esclusa la parte di investimenti), regge e le criticità, che nessuno ha mai negato esistessero, sono ora tra i 2 e 3 milioni di euro.

Rispetto ai 10 milioni di euro di squilibrio che avevamo trovato a luglio 2018, aggravati dalla rata annuale di 2.75 milioni di euro del riequilibrio, necessario per evitare il dissesto alla fine del 2019, la gran parte dell’opera di rientro è compiuta, circa il 75%.

Un’operazione che non genera consenso, anzi tutt’altro, ma con grande senso di responsabilità abbiamo intrapreso.
Oggi possiamo dire di aver percorso gran parte della ripida salita che ci siamo trovati dinanzi.

Nei prossimi giorni lavoreremo per migliorare il bilancio da portare in Consiglio, partendo dal contributo regionale sui rifiuti che arriverà a breve, e dai proventi della vendita delle farmacie, solo il dirigente ai servizi finanziari si ostina a non vedere.

È lui che dovrebbe spiegare come si passa da un parere negativo ad uno positivo in una settimana, con aggiustamenti che saranno anche presto eliminati.

La prossima settimana convocheremo una conferenza stampa e illustreremo lo schema di bilancio alle parti sociali.

Ringrazio il Prefetto e il Commissario ad acta per il lavoro svolto che restituisce fiducia e serenità a tutti.

Andiamo avanti sicuri del nostro lavoro.

No Comments