May 25, 2024

Brundisium.net

L’associazione Pro Loco Brindisi, da sempre impegnata nella salvaguardia e tutela del patrimonio culturale e artistico e nella promozione territoriale, è orgogliosa di apprendere la notizia della candidatura della nostra meravigliosa città come capitale della cultura 2027.

Carichi della tenacia che da sempre ci caratterizza, ci sentiamo dei privilegiati nel poter sostenere con tutte le nostre forze questa opportunità, quella di accompagnare il nostro territorio ad emergere in mezzo ad altre realtà, perché, chi conosce la realtà delle Pro Loco, sa
prima di tutto quanto conti la forte sinergia che unisce la grande famiglia dell’Unpli (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia) con tutte le Associazioni iscritte.

Questo, pertanto, non implica solo la città di Brindisi, ma riguarda e abbraccia la crescita dell’intera provincia.

“La cultura rende liberi” e noi ne siamo fortemente convinti.

Ci teniamo pertanto a ricordare il progetto vincitore di importanti finanziamenti regionali che sono nati da noi, come “Brindisi Capitale d’Italia – Il paese rinasce da qui” voluto fortemente da Marcello Rollo, ex Ass. Regionale al Turismo ed ai tempi Presidente della Pro Loco Brindisi, rivendicando e ricordando che la nostra amata città è innanzitutto storia.

Ci siamo distinti con gioia e soddisfazione con eventi che hanno portato flussi importanti di visitatori a Brindisi, come nell’evento “Corteo Storico delle Pro Loco di Puglia” organizzato da Unpli Puglia, coordinato da Pro Loco Brindisi e patrocinato dalla stessa Amministrazione Comunale… per non parlare di quelli che abbiamo “in cantiere”.
Infine, ma non per importanza e per avvalorare il nostro credo nella cultura, le varie attività di promozione letteraria, hanno toccato tematiche sociali molto importanti: abbiamo parlato di abusi, incontrato gli adolescenti, raccontato di mafia e con tanti sforzi collettivi, abbiamo accolto i più piccini nel meraviglioso mondo della lettura.

Siamo un gruppo forte, che funziona.

Ma funziona perché abbiamo un credo che nasce e finisce nella cultura.

Le Pro Loco si nutrono di amore e rispetto per il territorio di appartenenza.

Auspichiamo così che il nostro entusiasmo per la candidatura a “Brindisi Capitale Italiana della Cultura 2027”, possa essere da traino al territorio per riuscire a raggiungere un obiettivo così importante per la comunità e di cui ciascuno nel proprio piccolo grande impegno, possa essere fautore.

 

PRO LOCO BRINDISI

No Comments