October 20, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Mercoledì, 28 luglio 2021, ore 20:30 (alla porta 20:00) – Chiostro ex Convento San Paolo Eremita – Brindisi
VIANDANTE – DANTE NEI 700 ANNI
Beppe Delre canto, piano e chitarra – Marilena Lucente voce narrante

 

Mercoledì 28 luglio 2021 alle 20:30, nel Chiostro San Paolo Eremita a Brindisi (Piazza Dante, n. 6), la stagione concertistica «BrindisiClassica» presenta un nuovo e originale spettacolo celebrativo di Dante Alighieri a 700 anni dalla morte.

Il concerto, dal titolo «VianDante», nasce da una ricerca sulla presenza pop di Dante Alighieri nelle arti contemporanee e, in particolare, nei testi della canzone pop italiana degli ultimi sessant’anni ed è un vero e proprio spettacolo poetico-musicale ideato, scritto e messo in scena da Beppe Delre e Marilena Lucente.
Sul podio saranno perciò gli stessi autori a ripercorrere le principali tappe del viaggio dantesco, dal buio della selva al fulgore della visione di Dio, attraverso la lettura di celebri versi della «Divina Commedia», intervallati da canzoni di Ligabue, De Gregori, Venditti, Fossati, Jovanotti, Modugno, Daniele, Di Capua, De Gregori e altri fino a Branduardi.

Beppe Delre, Cantante, compositore, didatta e pubblicista, svolge intensa attività concertistica in ogni parte d’Europa e U.S.A., partecipa ai più importati festival e rassegne jazz ed è solista in molte orchestre di musica leggera e big band. Ha partecipato a numerose produzioni nell’ambito pop e jazz con le maggiori orchestre pugliesi, a Sanremo Off 2008 e all’anteprima del Cantagiro 2008. È stato premiato «Miglior Coroner 2009», ha vinto il Premio «Best Jazz Singer 2010» agli Italian Jazz Awards 2010 ed è presente nella top ten del Jazzit Awards dal 2010 a oggi nella categoria cantanti jazz. È docente di Canto e Pop-Rock al Conservatorio «Nino Rota» di Monopoli.

Marilena Lucente, docente, pubblicista e saggista, ha scritto libri di narrativa ispirati dalla sua attività d’insegnante e ha dedicato alle donne del Sud i libri: «Di dove sei», «Le giocatrici. Lotto, bingo e slot machine» e «Malevite». Per il teatro ha scritto «Napoli 1647. Rivoluzione d’amore», che ha vinto il Premio Laudante per l’impegno civile, «Di un Ulisse, di una Penelope» e «Trilogia delle donne dell’acqua. Medea, Penelope, Didone».
Ideatrice e conduttrice di eventi e spettacoli culturali, collabora con varie case editrici e all’organizzazione d’importanti eventi culturali.

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com