October 25, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Nella mattinata odierna si è svolta in Prefettura una riunione tecnica di coordinamento delle Forze di Polizia, presieduta dal Prefetto, con la partecipazione del Sindaco di Brindisi, del Direttore Generale e del Direttore Sanitario della ASL per fare il punto della situazione sugli ospiti presenti presso il Cara di Restinco, arrivati da Lampedusa nella tarda serata di martedì e sottoposti tutti a tampone nella giornata di ieri, di cui uno è risultato positivo.
Sulla base delle indicazioni del Dipartimento Servizio di Igiene e Sanità pubblica della locale Asl, la direzione dell’Ente gestore del CARA ha provveduto immediatamente a porre in isolamento l’ospite, in una zona insistente nell’edificio posto nella struttura in questione, separata dalle unità abitative destinate all’accoglienza dei migranti.
A seguito dell’incontro odierno si è convenuto che la ASL assicurerà, tramite un team specialistico, il monitoraggio costante su tutti gli ospiti, nonché la sorveglianza sanitaria e l’assistenza sull’ospite risultato positivo, con sottoposizione degli stessi a nuovo tampone nei prossimi giorni, secondo le indicazioni dello stesso Dipartimento di Prevenzione .
La situazione è seguita con ogni necessaria attenzione.

 

PREFETTURA DI BRINDISI

No Comments