June 15, 2024

Brundisium.net

A conclusione delle consultazioni per la nomina dei candidati alla carica di sindaco junior, i ragazzi e le ragazze, i bambini e le bambine delle scuole di Brindisi hanno scelto Diego Caianiello per la lista “Tecno-Scuola” e Samuel Ricco per la lista “I ragazzi per il futuro”

 

Sono Diego Caianiello e Samuel Ricco i candidati alla nomina di sindaco junior per il nuovo Consiglio Comunale dei Ragazzi di Brindisi. I due studenti sono stati scelti dai bambini e dalle bambine, dai ragazzi e dalle ragazze delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Brindisi durante il percorso educativo di partecipazione attiva e democratica che, con la guida degli operatori della Coop. Sociale Amani del Servizio “La Città dei Ragazzi”, ha visto coinvolti attivamente circa quattromila studenti delle scuole di Brindisi, dall’inizio dell’anno scolastico fino ad oggi.

 

Diego Caianiello, 11 anni, frequenta la prima classe della Scuola Secondaria di primo grado “Pacuvio” dell’Istituto Comprensivo Santa Chiara, ed è il candidato per la lista “Tecno-Scuola”. Per la lista “I ragazzi per il futuro” è candidato Samuel Ricco, 12 anni, alunno della seconda classe della Scuola Secondaria di primo grado “Kennedy” dell’Istituto Comprensivo Casale. Insieme a loro, novanta studenti e studentesse di tutte le scuole primarie e secondarie di primo grado della città concorrono per la nomina a consigliere comunale. Le votazioni saranno svolte dal 2 al 10 febbraio, in modalità digitale in tutte le scuole primarie e secondarie di primo grado della città.

 

Ad oggi, i candidati sono coinvolti nella campagna elettorale della durata di dieci giorni (da lunedì 23 gennaio a mercoledì 1 febbraio) che li vede impegnati con l’affissione di locandine autoprodotte, la diffusione di video di presentazione e gli incontri con studenti delle scuole della città.

 

Tra i temi che più stanno a cuore al candidato sindaco Diego Caianiello: l’idea di avere una scuola più tecnologica, ricca di strumenti innovativi e la possibilità di svolgere più lezioni all’aperto. Parchi più puliti, luoghi di aggregazione per i ragazzi e i bambini della città e spazi di ascolto per gli studenti: sono queste le tematiche principali del programma elettorale del candidato Samuel Ricco.

 

I candidati sindaco hanno presentato le proprie idee in una intervista doppia. Un confronto leggero e a misura di bambini e ragazzi che ha dato voce alle passioni, ai sogni, all’impegno e alla personalità dei due studenti entusiasti di impegnarsi con il CCR per rendere Brindisi una città più a misura di ragazzi e ragazze, bambini e bambine.

 

Il percorso che sta portando alla nascita del nuovo Consiglio Comunale dei Ragazzi ha messo in rete dirigenti scolastici, docenti e famiglie, per strutturare insieme un percorso educativo in grado di rispondere alle attuali esigenze dei giovani cittadini. Attraverso tecniche di partecipazione e interazione innovative, insieme agli studenti di Brindisi, si approfondiscono e sperimentano le preziose opportunità che l’esercizio della democrazia e della cittadinanza attiva oggi più che mai possono offrire. È una modalità “particolare” che il Servizio “La Città dei Ragazzi” porta avanti da diversi anni, un approccio che vede i piccoli cittadini sempre protagonisti delle proprie azioni.

 

Un cammino condiviso e partecipato che, da settembre ad oggi, ha portato alla nascita dei 29 Consigli Scolastici dei Ragazzi, alla nomina dei due candidati sindaco e dei candidati che potranno diventare i futuri assessori e consiglieri dei ragazzi.

 

L’iniziativa è promossa dal Comune di Brindisi – Presidenza del Consiglio e Assessorato Politiche sociali, in collaborazione con la Cooperativa Sociale “Amani”, l’Ambito Brindisi-San Vito dei Normanni e il Consiglio Comunale dei Ragazzi.

 

Per info: Segreteria Amministrativa Amani Coop. Sociale “La Città dei Ragazzi” – Tel. 0831-597872

Canali social: amanibrindisi (Facebook); @amanibrindisi (Instagram).

No Comments