April 19, 2024

Brundisium.net

>
L’attesissimo Festival “Notte Verde” di Cisternino, organizzato dall’associazione Urbieterre, è alla sua VIII edizione. Un Festival agri culturale che nasce nel 2015 e che da sempre raccoglie giudizi molto favorevoli sia tra le persone del posto che tra i visitatori e che riesce ogni anno a coinvolgerne tanti per la varietà e la qualità della sua offerta.

Ricchissimo di eventi dove cultura, enogastronomia, tradizione e territorio si incontrano e che quest’anno verranno ispirati dal tema “I COLORI RACCONTANO”. Il Festival sarà quindi un viaggio che, attraverso i colori, ci permetterà di conoscere riti e tradizioni del territorio così come di altre culture straniere. Si partirà il 18 giugno presso la Masseria Capece, circondati dal verde degli ulivi secolari; il 25 giugno nel territorio di Casalini sarà organizzato un percorso culturale paesaggistico, dove ci si ritroverà immersi nel grigio delle pietre, nel rosso della terra e nei colori della biodiversità della flora; il 14 luglio saremo condotti nel mondo del sogno e della creatività nell’evento “ARRIVO o PARTENZA” dove i colori della mongolfiera e degli aquiloni spiccheranno nel bianco del borgo di Cisternino; il 26 luglio a Marinelli ci addentreremo ne “I COLORI DELLA PACE” che ci faranno riflettere e meditare sui tempi che stiamo vivendo; il 5 agosto a Palazzo Lagravinese i nostri occhi saranno rapiti dai colori della cultura giapponese in uno spazio espositivo di grande dignità; il 18 e 19 agosto il Festival si concluderà con “IL TRIONFO DEI COLORI” in un’allegra festa popolare con cibo, musica e arte visiva.

Il Festival “Notte Verde” prevede in questo suo ambito multiculturale, un concorso di disegno e pittura con l’obbiettivo di creare un’opera collettiva. Sia l’opera che il concorso si titolano “COLORIAMO IL VENTO”.

Quest’anno l’associazione Urbieterre ha deciso di avvalersi della collaborazione dell’associazione ”Il Curro-APS” di Brindisi. L’associazione ”Il Curro-APS” da sempre in prima linea per svelare il bello in ogni sua forma, nel suo curriculum vanta una serie di eventi multisensoriali in cui lo spettatore viene coinvolto in esperienze da ricordare. Questi momenti fanno parte della maniera de ”Il Curro-APS” di rispondere alle avversità in una specie di resilienza artistica. Ed è proprio in quest’ottica che, tra i vari eventi progettati con Urbieterre, si è pensato anche a questo concorso e relativa opera, che porterà sicuramente gioia agli occhi ed al cuore.

Al concorso si può partecipare con un’opera di disegno o pittura da presentare come bozza che, se selezionata, potrà poi essere realizzata dall’autore su un telo di raso che costituirà un aquilone.

Possono partecipare tutti e la partecipazione avverrà tramite regolamento presente nella pagina Facebook de “Il Curro – APS”.

Le bozze dovranno essere inviate entro e non oltre il 31 maggio. Queste verranno valutate dal comitato organizzatore che comunicherà la notizia agli autori prescelti e consegnerà loro il telo per la realizzazione dell’opera.

L’esposizione degli aquiloni si terrà in Via della Fiera a Cisternino a partire dal 14 luglio fino al 19 Agosto. Gli artisti scelti riceveranno un attestato di partecipazione, avranno spazio sui social e nei comunicati stampa e verranno presentati al pubblico nella serata del 14 luglio.

Mano ai pennelli ed ai pastelli e provate anche voi a colorare il vento!

No Comments