September 25, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Allo scopo di verificare l’osservanza delle prescrizioni contenute nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri sull’emergenza del virus COVID-19, la Questura di Brindisi, avvalendosi del personale di tutti gli Uffici ed articolazioni, dei Commissariati di Ostuni e Mesagne e delle Specialità, ha avviato specifici servizi di controllo.
L’azione di monitoraggio, oltre ai centri urbani ha riguardato le arterie stradali extraurbane, gli scali aeroportuali e ferroviari, con il prezioso contributo delle Specialità della Polizia di Stato.
Le attività di controllo sono state orientate alla verifica della corretta osservanza degli orari di chiusura (prescritta dalle ore 18,00) di tutti i locali (di ristorazione e dei bar). Nella circostanza, i poliziotti hanno potuto verificare la puntuale cessazione delle predette attività di nr.135 esercizi.
Nel corso del servizio, inoltre, personale della Polizia Amministrativa della Questura ha sorpreso, alle ore 20,00, in un circolo privato, otto persone che consumavano alcolici all’interno del locale. Tutti i presenti, il titolare ed i soci, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica anche per violazione della disposizione, contenuta nel D.P.C.M., che sospende le attività di gioco, essendo attive le apparecchiature SLOT ivi allocate.
I servizi di controllo proseguiranno senza soluzione di continuità sull’intero territorio provinciale.

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com