June 18, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Si è svolto ieri mattina 10 maggio un primo importante incontro tra il Commissario Straordinario della Camera di Commercio di Brindisi ed i rappresentanti dei sindacati (CGIL, CISL e UIL) e delle 14 Associazioni Imprenditoriali più rappresentative del territorio,
espressione di tutti i settori produttivi, dall’industria al commercio, dall’agricoltura all’artigianato.
L’iniziativa, che ha visto anche la partecipazione dell’Ordine dei Dottori Commercialisti, è stato un primo fondamentale passaggio di confronto sui problemi dell’Economica e del Lavoro che la nostra Provincia si trova ad affrontare, anche in un’ottica di individuazione di nuove strategie per ripensare il ruolo delle nostre imprese e sostenere il necessario rilancio cui le stesse saranno chiamate alla fine dell’emergenza sanitaria che ci ha colpiti così duramente.

Durante l’incontro, tutti i protagonisti hanno condiviso la necessità di procedere con celerità su questo percorso di condivisione e di costituire immediatamente un “Tavolo Permanente per l’Economia e il Lavoro” della Provincia di Brindisi che, valorizzando le idee e le professionalità di ciascuna delle Associazioni presenti, possa operare accanto ed a supporto delle iniziative intraprese dalla  “Conferenza sulle Condizioni Economiche e Sociali”, promosso dalla Prefettura di Brindisi ed ottimamente presieduto da sua eccellenza il Prefetto, così da permettere di agevolarne il lavoro e prevenire l’emergere di una crisi socio economica che rischia di travolgere l’intera Provincia.

Poiché i temi affrontati sono tanti, mentre il tempo a disposizione per agganciare la ripresa economica e valorizzare il nostro patrimonio di infrastrutture è poco, si è stabilito di procedere immediatamente con la calendarizzazione del prossimo incontro per il 20 maggio p.v., partendo proprio dalla piattaforma programmatica elaborata dalla Prefettura di Brindisi, al solo scopo di integrarla con il contributo di tutti i settori economici più importanti e sostenerne gli sforzi.
Obiettivo della “Consulta” sarà anche quello di allargare la partecipazione ai propri lavori a tutti i rappresentanti politici locali, coinvolgendo i nostri deputati, i senatori del territorio e tutti i consiglieri regionali eletti nella Provincia di Brindisi, per renderli parte attiva di questo difficile lavoro di rilancio economico del nostro territorio e di progettazione del futuro lavorativo di tutti i cittadini.

Hanno partecipato all’incontro:
Confcoperative, CIA Brindisi, Confagricoltura, Coldiretti, Confindustria, API, CLAI, Confimprese Italia, Casartigiani, CNA, Confartigianato Bari-Brindisi, Confesercenti, Confcommercio, Federcommercio, CGIL, CISL, UIL, Ordine dottori Commercialisti e
Revisori Contabili.

No Comments