July 25, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

La senatrice pugliese del M5S, Patty L’Abbate annuncia con soddisfazione che nel “Dl Rilancio” sono previsti corposi sostegni per le tutte le Province italiane e per i Comuni.

Questo è quanto il Governo ha inteso fare per compensare le minori entrate registrate dalle amministrazioni a causa del Coronavirus.

“Siamo molto soddisfatti del risultato, era per noi importante realizzare un piano concreto di supporto alla nazione attraverso questo Dl in favore di Province e Comuni italiani. Per quanto riguarda la nostra regione i sostegni economici sono altrettanto sostanziosi, una boccata d’ossigeno per la nostra Puglia” commenta la senatrice.

Vediamo qualche numero nello specifico.
In Puglia: alla provincia di BAT vanno 1.946.410 euro, a quella di Brindisi 2.647.806 euro, al Foggiano 4.417.986 euro, al Leccese 6.201.878 euro, al Tarantino 3.898.303 euro.
Per quanto riguarda i Comuni alla Città metropolitana di Bari vanno 8.590.254 euro.

“Con questo gli interventi, a oggi, riguardano l’introduzione di contributi a fondo perduto, la concessione di crediti d’imposta, il rifinanziamento di fondi a sostegno delle imprese, il rafforzamento delle start-up innovative e delle PMI innovative, la previsione della concessione di veri e propri aiuti di Stato in parziale deroga agli stringenti vincoli fissati dalla normativa europea” spiega L’Abbate.
Nello specifico, le iniziative assunte dal legislatore si collocano all’interno della cornice normativa europea con particolare riferimento alle condizioni e ai limiti comunicati dalla Commissione europea C (2020) 1863 nell’ambito del “Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del COVID-19”.

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com