April 22, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Inizia con un brillante successo il girone di ritorno dell’Acqua & Sapone Junior Fasano, ieri vittoriosa in casa del Siena, secondo in classifica, per 25-30. Molto positiva la prestazione della compagine biancazzurra, decisamente convincente sul fronte difensivo e brava ad imporre ritmi elevati al PalaEstra sin dall’equilibrato avvio di gara, quando le due squadre si alternavano al comando del punteggio.

Al primo doppio vantaggio ospite (3-5 al 7’), rispondevano immediatamente i locali (5-5 al 9’), capaci di replicare anche al secondo strappo di Albin Jarlstam e compagni con un break di 4-0 (dal 6-8 del 13’ al 10-8 del 18’). La contro reazione della formazione pugliese portava sul +3 il team biancazzurro (11-14 al 25’), di fatto mai più raggiunto dai padroni di casa, che però prima dell’intervallo accorciavano il gap (13-14 al 30’).

Contenuti i tentativi di riaggancio del Siena in principio di ripresa, grazie anche ad uno strepitoso Vito Fovio, la Junior tornava sul +3 al 13’ (17-20), distacco che cresceva ulteriormente nell’ultimo quarto dell’incontro (+4 al 16’ sul 18-22, +5 al 22’ sul 21-26). Vani anche gli sforzi finali di rientrare in partita da parte della formazione allenata da Branko Dumnic, sotto per 25-30 al termine di una sfida che evidenziava Emiliano Franceschetti miglior realizzatore di serata con 7 reti.

Inaugurata al meglio la seconda parte della Serie A Beretta, l’Acqua & Sapone tornerà in campo sabato prossimo nella palestra Zizzi ospitando il Trieste, ieri vittorioso sul Sassari per 26-25, per poi dedicarsi alla Final8 di Coppa Italia in programma a Salsomaggiore Terme dal 12 al 14 febbraio prossimi.

 

“Sono molto contento della prova di oggi – dichiara capitan Flavio Messina – non solo per la vittoria ma soprattutto per l’affiatamento di un gruppo rimasto fortemente compatto anche nelle fasi delicate della gara contro una squadra forte come il Siena, da noi messo in difficoltà quasi per l’intera durata del match. Credo non manchino molti punti alla salvezza e questo non può che darci maggiore tranquillità, utile anche alla crescita dei tanti giovani in rosa, e consapevolezza dei nostri mezzi, dandoci la possibilità di recitare il ruolo di mina vagante per l’intero girone di ritorno ed ovviamente anche nella Coppa Italia”

 

Tabellino
Ego Handball Siena – Acqua & Sapone Junior Fasano: 25-30 (13-14 p.t.)
Ego Handball Siena: Arcieri, Bacciottini, Bargelli 3, Bronzo 3, Gaeta 4, Guggino, Kasa 1, Leban, Marrocchi 3, Nikocevic 5, Pasini 6, Pavani, Senesi. All.: Branko Dumnic.
Acqua & Sapone Junior Fasano: Angeloni, Angiolini 6, Beharevic, T. De Angelis 3, A. De Angelis, Fovio, Franceschetti 7, Grassi, Jarlstam 6, Messina, Notarangelo 5, Pignatelli, Pugliese 3, Vinci. All.: Francesco Ancona.
Arbitri: Dionisi-Maccarone.

 

1^ giornata di ritorno:

Cingoli-Bolzano 27-27, Fondi-Conversano 21-29, Bressanone-Molteno 34-19, Trieste-Sassari 26-25, Appiano-Pressano 25-28, Siena-Junior Fasano 25-30, Siracusa-Cassano Magnago (in campo oggi). Ha riposato il Merano.

Classifica:

Conversano 27, Siena 22, Sassari* 21, Pressano 20, Bolzano* 18, Cassano Magnago* 17, Acqua & Sapone Junior Fasano 16, Bressanone 15, Trieste 14, Merano* e Appiano 13, Cingoli 9, Siracusa* 7, Fondi 6, Molteno 2. *Una gara in meno.

Prossimo turno (6 febbraio):

Bolzano-Fondi, Sassari-Siena, Junior Fasano-Trieste, Merano-Cingoli, Conversano-Siracusa, Molteno-Appiano, Cassano Magnago-Bressanone. Riposerà il Pressano.

 

 

UFFICIO STAMPA JUNIOR FASANO

No Comments