July 15, 2024

Brundisium.net

Ø Giovedì 11 luglio – In scena “I promessi sposi”, spettacolo liberamente tratto da “I promessi sposi opera moderna di Michele Guardì”, con la regia di Graziano Galatone e le musiche del maestro Pippo Flora. La compagnia “AttoTerzo” si presenta al pubblico con una veste rinnovata grazie anche alla brillante regia e a Sara Baldini, che ne firma per la prima volta le coreografie. Lo spettacolo si svolgerà in piazza Orsini del Balzo dalle ore 21.00. Ingresso libero.

Protagonisti sul palco 9 interpreti e 8 ballerini. Lo spettacolo rilegge in chiave moderna il più classico dei testi della letteratura italiana celebrandone valori storici, poetici e umani, proprio in occasione della celebrazione dei 150 anni dalla morte di Manzoni. La spettacolare scenografia con otto enormi Led Wall, e delle magnifiche proiezioni rendono lo spettacolo una sorta di interconnessione 4.0 tra artisti e pubblico, uno spettacolo interattivo e realistico nello stesso tempo, grandi proiezioni, ed effetti speciali, portando lo spettatore a vivere le suggestive atmosfere manzoniane.

 

Ø Giovedì 11 luglio – Nell’ambito della rassegna letteraria “Emozioni in musica e parole”, l’Associazione “RiCreAzione” presenta lo spettacolo musicale “Niente è segreto”. Una serata di musica e poesia per inguaribili romantici”. L’evento si terrà presso l’Atrio del Comune di Mesagne dalle ore 21, ingresso libero.

Nell’occasione, le letture poetiche di Giulietta Bandiera e le musiche dal vivo eseguite da Christian DeLord. Introdotto dalla producer Elisabetta Casto e con l’ausilio di filmati che accompagneranno lo spettatore per tutta la durata dell’evento, quest’ultimo vuole essere un dialogo a due voci fra una coppia di artisti che hanno costruito le proprie rispettive carriere altrove, senza mai perdere tuttavia la propria radice, che affonda in profondità nella terra di Puglia, di cui entrambi sono originari e che li ha fatti infine ritrovare. Giulietta Bandiera, giornalista, scrittrice e autrice televisiva, leggerà alcuni brani poetici dal suo libro “Niente è segreto” pubblicato dalle edizioni Novalis, tentando di raccontare l’amore in tutte le sue molteplici forme, da quello romantico e passionale, fino a quello più alto, incondizionato e mistico. A fare da sponda ai suoi versi, ora molto ispirati, ora dissacranti e perfino divertenti, ma sempre molto brevi, ci saranno le note che Christian DeLord, giovane musicista virtuoso e onirico, proporrà traendole da composizioni musicali proprie, ma anche da altre, prese a prestito per l’occasione da grandi compositori quali Philip Glass, Ludovico Einaudi e Ryuichi Sakamoto. La serata si propone dunque come una sorta di sospiro di sollievo, di sospensione spazio-temporale nel corso della quale lo spettatore avrà la possibilità di tornare a vibrare sulla frequenza del cuore, della bellezza e della gioia, ritrovando anche in questi tempi difficili la propria essenza più profonda e più genuinamente umana.

No Comments