November 24, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

In questi giorni l’Ufficio Tributi comunale sta inviando gli avvisi TARI 2018, per lettera alle famiglie e via PEC alle imprese. Chi non dovesse ricevere la comunicazione può rivolgersi agli uffici. I contribuenti potranno scegliere se effettuare il pagamento in un unico versamento o in quattro rate. Per tutte le soluzioni troveranno il modello F24 pre-compilato. Le importanti riduzioni del tributo rispetto al 2017 che tutte le famiglie potranno agevolmente riscontrare sono il frutto anche della volontà di molti contribuenti che hanno spontaneamente regolarizzato le proprie posizioni. A queste si aggiungono le esenzioni pressoché totali alle 696 utenze che hanno fatto istanza di agevolazione su base ISEE, misura che l’Amministrazione ha fortemente voluto a sostegno dei nuclei familiari. L’auspicio è che sempre più concittadini scelgano di versare i propri contributi entro le date indicate (per quanto non perentorie) e si avvalgano di tutti gli strumenti e le facilitazioni messe a disposizione dall’Amministrazione comunale per regolarizzare eventuali sospesi in tempo utile, evitando così ulteriori oneri di accertamento. Tutte le notizie utili alla comprensione del meccanismo di quantificazione del tributo e i riferimenti per ottenere informazioni e supporto sono contenute foglio di avviso in arrivo. L’Assessorato al Bilancio, Finanze e Tributi ha predisposto un opuscolo informativo in distribuzione presso l’ufficio tributi e i professionisti convenzionati ed in formato elettronico sul sito istituzionale.

No Comments