June 18, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Dopo la riconsegna simbolica della Scuola Distante 2, proseguono le iniziative per il miglioramento dell’edilizia scolastica del Terzo Istituto Comprensivo di Francavilla Fontana. Nei giorni scorsi sono state avviate le procedure di gara relative all’affidamento dei lavori di messa in sicurezza dei plessi San Francesco e De Amicis per 6,25 milioni di euro.

 

“La pandemia ha evidenziato con forza gli elementi di fragilità strutturale già presenti nel nostro Paese – spiega il Sindaco Antonello Denuzzo – tra questi, la scuola è risultata tra i settori più esposti in quanto negli ultimi decenni non è stata mai avviata una seria politica di riforme capace di incidere sugli aspetti essenziali: formazione e ambienti scolastici. Su quest’ultimo tema come Amministrazione Comunale siamo al lavoro sin dal nostro insediamento per intercettare finanziamenti da investire per migliorare l’edilizia esistente.”

 

Gli interventi in programma nel plesso San Francesco, con un investimento di 3,5 milioni di euro, prevedono in primo luogo la realizzazione di opere di rinforzo strutturale funzionali ad aumentare la resistenza dell’edificio in caso di terremoti. Si procederà, inoltre, alla coibentazione delle pareti, alla sostituzione degli infissi e dell’impianto termico, all’installazione di un solare termico per la produzione di acqua calda e di un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica pulita. Nell’area esterna, oltre a prevedere un nuovo sistema di illuminazione e un ripensamento del verde, saranno realizzati spazi per il tempo libero e un’area giochi.

 

Le opere saranno finanziate per più di 3,2 milioni di euro con fondi derivanti dal piano Regionale Triennale di Edilizia Scolastica 2018/20 e con 284 mila euro di risorse comunali.

 

“Grazie a questi fondi pubblici abbiamo potuto destinare le somme che avevamo originariamente stanziato per questo intervento ad altre priorità – prosegue il Sindaco Antonello Denuzzo – in particolare, abbiamo potuto dirottare 2 milioni di euro per R4 e rifacimento strade cittadine.”

Le novità non si esauriscono qui.

 

È in corso un’altra procedura di gara relativa agli interventi di adeguamento antisismico ed efficientamento energetico nel plesso De Amicis di Viale Abbadessa. In particolare, è previsto il consolidamento delle strutture portanti per aumentare la resistenza dell’immobile, l’adeguamento dell’impianto di riscaldamento, la realizzazione di un “cappotto” isolante e la sostituzione degli infissi. L’ammontare complessivo dei lavori è di circa 2,75 milioni di euro che, in questo caso, risultano essere totalmente finanziati con fondi derivanti dal piano Regionale Triennale di Edilizia Scolastica 2018/20.

 

“La strada dei finanziamenti è una via maestra da seguire per incidere sulle opere pubbliche dei Comuni – conclude il Sindaco Antonello Denuzzo – come Amministrazione Comunale abbiamo scommesso su questo strumento e, a distanza di due anni e mezzo, stiamo portando a casa importanti risultati che nei prossimi mesi si tradurranno in interventi sul campo.”

 

Comune di Francavilla Fontana

No Comments