October 20, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email


La Comunità Ellenica del Grande Salento ha festeggiato ieri sera il suo 18° anniversario di fondazione. Il raduno dei soci ed amici è stata organizzata presso il Grande Salone Cerimonie dell’Istituto Professionale Alberghiero “Sandro Pertini” di Brindisi. L’incontro, affollatissimo, è finito con una grande cena conviviale a base di specialità greche, canti e balli.

In occasione, seguendo la tradizione ellenica, essendo il primo incontro dei soci per il 2020 è stata “tagliata” e distribuita ai rappresentanti delle Istituzioni presenti ed a tutti i presenti, la beneaugurale torta di San Basilio, con la monetina- porta fortuna nascosta nell’interno in cerca del fortunato dell’anno, detta “Vassilopita”.

I sacerdoti Ortodossi del territorio Padre Arsenios e Padre Giovanni hanno benedetto la Vassilopita che in seguito è stata tagliata e distribuita dal Presidente della Comunità Ellenica del Grande Salento Ioannis Davilis. Presente anche il sindaco di Brindisi Riccardo Rossi che nel suo saluto ha parlato, tra l’altro, dell’importanza dell’attività culturali della Comunità Ellenica che contribuiscono alla crescita del territorio.

Nel suo discorso il Presidente Davilis ha sottolineato l’indipendenza ed autonomia della Comunità Ellenica la quale si basa esclusivamente ai suoi soci ed associati ed ha precisato che l’associazione non è rivolta esclusivamente ai greci residenti nel territorio del cosiddetto Grande Salento (Brindisi, Lecce e Taranto) ma anche ai moltissimi italiani filo greci.

E’ quindi annunciata la preparazione di un Congresso in primavera per disegnare le politiche associative future del sodalizio italo greco e rinnovare gli organi statutari. Già si parla di una vera e propria “rifondazione” della Comunità Ellenica del Grande Salento.

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com