February 22, 2024

Brundisium.net

Venerdì 29 luglio alle 18:30 presso la Chiesa Santa Maria di Costantinopoli (Cimitero Vecchio) prenderà il via la XII edizione de “Il Borgo Cantato” Festival di Musica Tradizionale con la conferenza sui “Canti popolari della Valle d’Itria” a cura di Massimiliano Morabito.

 

L’uomo, attraverso la musica, ha avuto modo di comunicare ed esprimere sentimenti e desideri difficilmente accettati nel linguaggio del quotidiano, per questo obiettivo della conferenza è analizzare e imprimere nuovo valore alla musica come esempio di tradizione orale legata soprattutto alla “cura” del sé e della comunità di appartenenza, compito ormai dissonante rispetto alla moderna concezione estetica dell’arte concentrata, quasi esclusivamente, alla spettacolarizzazione e al concetto del bello fine a se stesso.

 

Durante la serata verranno analizzati testi, contesti e funzioni della musica agro-pastorale della Murgia dei trulli: dalla ninna nanna al canto d’amore e di sdegno, dal canto di lavoro e sul lavoro a quello rituale e in contemporanea con il supporto del materiale audiovisivo realizzato da Massimiliano Morabito, frutto della sua lunga ricerca sul campo

A seguire alle ore 21:00 in Piazza Garibaldi, concerto di Musiche e Canti salentini con Dario Muci.

 

Il festival proseguirà sabato 30 luglio alle 20:30 in Piazza Garibaldi, con la presentazione del disco “Stella Ariènte” della ricercatrice Maria Moramarco di Altamura. Il disco è il risultato degli studi sui canti della Murgia barese. A seguire il concerto del gruppo musicale Uaragniaun.

 

E ancora, domenica 31 luglio alle 21:00, sempre in Piazza Garibaldi, l’associazione culturale Pietrevive del Salento, presenterà lo spettacolo di musica, danza e narrazione “ Quando il sole ballava la notte”, risultato di un lungo percorso di studi e ricerche sui canti popolari, sulle credenze e i riti dell’antico mondo contadino che spesso rimarcano una disperata condizione sociale che influenza l’amore come il lavoro, la società come la famiglia, il vivere stesso di un intero popolo.

 

Gli eventi collaterali del festival: dal 29 luglio e fino al 7 agosto, invece, presso Torre Civica sarà allestita una Mostra di Strumenti Musicali tradizionali a cura dell’Associazione Culturale Areantica.

 

Ufficio stampa Comune di Cisternino

No Comments