December 2, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Giovedì 28 novembre (ore 20.00), nel Salone di rappresentanza della Provincia a Brindisi, il noto musicista Umberto De Marchi terrà il recital dal titolo “Il Jazz nel tango e nella Musica Italiana del XXI Secolo”. Lo spettacolo, compreso nel cartellone della stagione concertistica “BrindisiClassica”, propone un’originale reinterpretazione in chiave jazz di brani celebri della grande canzone italiana del ‘900 (Kramer, Rabagliati, Otto, Trio Lescano), del tango tradizionale delle milonghe d’autori italo-argentini, delle più amate pagine di Astor Piazzolla e di brani di successo dello stesso esecutore.

 

Umberto De Marchi, nato a Ivrea nel 1979, ha studiato pianoforte presso il Conservatorio di Musica “G. Cantelli” di Novara e, parallelamente, ha approfondito la metodologia funzionale di Gisela Rohmert, del Lichtenberger Institut, presso l’Istituto Mod.a.i. di Torino, diplomandosi sotto la guida del M° Marco Farinella.

La sua musica nasce dal jazz, linguaggio che contamina ogni genere musicale che affronta. L’album Domino, contenente libere improvvisazioni pianistiche, pubblicato nel 2012 da Dodicilune Edizioni, è stato segnalato dalla rivista Jazzit fra i migliori 100 dell’anno. Il percorso musicale di Umberto De Marchi è molto aperto alla contaminazione e alla sperimentazione, avendo collaborato nella musica folk con Talkin Drum, in quella elettronica con Shape, nella pop music con Nientediserio, nella poesia e nel teatro con Guido Ceronetti.

Nell’interpretazione del tango De Marchi si avvale della particolare tecnica del piano armonico, di sua invenzione, che gli consente di suonare contemporaneamente pianoforte e fisarmonica.

Umberto De Marchi è docente e tecnico musicista presso i centri riabilitativi per soggetti con disagio, ambito nel quale ha approfondito la libera improvvisazione sonora e musicale applicata al benessere psicofisico della persona.

 

 

Ingresso € 10,00 – Ridotto studenti e under 25 € 5,00
Info: 3288440033 – www.associazioneninorota.it

 

ASSOCIAZIONE ARTISTICO MUSICALE Nino Rota

No Comments