October 27, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Venerdì 24 marzo, presso il palazzetto dello Spot di Mesagne, si è svolta, alla presenza del pubblico delle grandi occasioni, la finale di ritorno del campionato provinciale under 14. Davanti agli occhi dei tifosi, calorosissimi e correttissimi, le due squadre che hanno fatto la differenza nella competizione provinciale: le Appiette del Mesagne Volley e le ragazze dell’Eurovolley Sant’Elia.

 
In virtù del 3-0 ottenuto in trasferta nella finale di andata, alle ragazze dell’Appia Project, capitanate da Gaia Natalizia, bastano quindi due set per potersi aggiudicare il titolo provinciale. Dall’altra parte della rete un avversario molto ostico, che aveva dimostrato il proprio valore già nella partita precedente.

 
Nel primo set, le giovani gialloblù chiudono abbastanza agevolmente i giochi sul 25-15, esprimendo un’ottima pallavolo. Nel secondo parziale, invece, si assiste al ritorno delle ospiti, che mettono in difficoltà le mesagnesi soprattutto nel fase finale del set, recuperando dal 24-18 per l’Appia fino ad un preoccupante 24-22. A questo punto sale in cattedra Rosato che, sfoderando la sua grande abilità tecnica, chiude il set e consegna ufficialmente il titolo al Mesagne. Il terzo ed ultimo set, ormai senza senso per le padrone di casa, vede le mesagnesi sempre sotto nel punteggio fino al 18-12. Quando il parziale sembra indirizzato verso le ospiti, le ragazze di coach Giunta, che ormai ci hanno abituato a grandi rimonte, tirano fuori gli artigli e, grazie al servizio efficace e ad ottimi recuperi difensivi, si riportano sul 22 pari. Da qui in poi, una vera e propria lotteria del punto a punto, che vede imporsi nuovamente le atlete del presidente Sportelli, che possono finalmente sciogliersi nella festa finale.

 
Queste le parole di mr. Giunta: “Faccio i complimenti alla mia squadra, che non ha mai mollato ed è stata sempre sul pezzo, soprattutto nei momenti difficili del match. Posso assicurare che a quest’età non è assolutamente facile, così come per le nostre avversarie, che hanno onorato la finale fino all’ultimo, a dimostrazione della qualità e dell’ottimo movimento che abbiamo in provincia. Abbiamo ancora da lavorare molto, ma quello di oggi è un altro passo verso la crescita tecnica, unico obiettivo che le ragazze perseguono”.

 
Siamo a fine marzo e possiamo fare un piccolo bilancio del movimento, anche in termini di risultati già raggiunti dalla cantera del Mesagne Volley. Infatti, il sodalizio mesagnese ha centrato il triplete per la seconda volta negli ultimi due anni. Alle vittorie under 16, 14 e 13 dello scorso anno, vanno a sommarsi i successi in under 18, 16 (settima finale raggiunta nelle ultime otto edizioni, di cui cinque vinte) e 14 di questa stagione.

 
I numeri sono impressionanti: un solo set perso con l’under 18, due set con l’under 16 e nessuno con la under 14 in tutto il percorso provinciale. A questo si aggiunge la prima divisione Appia Project Dolphin, ancora imbattuta senza aver perso alcun set.

 
Tutto ciò è possibile grazie alla collaborazione tra i presidenti Sportelli, Rosato-Recchia e Bavia, responsabili rispettivamente del Mesagne Volley, Dolphin San Vito e Volley Maglie, e grazie al lavoro meticoloso, oscuro e silenzioso del direttore tecnico Simone Giunta e dei mister Andrea Sportelli e Anna Zurlo, che ogni giorno puntano ad alzare il livello tecnico delle ragazze. Facciamo un grande “in bocca al lupo” alle nostre ragazze ed ai nostri coach, che saranno impegnati da lunedì 27 marzo con l’inizio delle competizioni regionali.

 
APPIA PROJECT MESAGNE VOLLEY U14: Abbracciavento, Campana, Gennari, Lavino, Locorotondo, Natalizia (k), Rosato, Tamborino G., Tamborino M., Zaccaria; All. Giunta, Sportelli A..
Mauro Poci

 

COMUNICATO STAMPA MESAGNE VOLLEY

No Comments