December 9, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

In merito all’articolo pubblicato ieri e relativo al servizio di integrazione scolastica la FP CGIL intende marcare tutto il suo dissenso per una serie svariata di argomentazioni che null’hanno a che vedere con il merito della questione.
Evidentemente il nostro comunicato precedente, pur non volendolo, ha realmente colto nel segno ed ha fatto adirare chi di questa battaglia sindacale non è parte, ma assiste solo marginalmente.
Rispondere oggi era un dovere innanzitutto verso tutti i tesserati che leggono comunicati senza alcuna finalita’ ed unicamente mirati a destabilizzare.
Non interverranno altre repliche, siamo abituati a non fare salotto e a non scimmiottare gli pseudo politicanti dell’ultima ora.
Se poi la nostra professionalità ed il nostro impegno non piacciono a chi in questo momento è solo in cerca di consenso elettorale, ce ne faremo una ragione.
Siamo abituati a discutere con chi produce contenuti, gli altri facciano politica e non si insinuino nelle problematiche sindacali di cui non conoscono nemmeno le fonti normative.
Le offese gratuite fatte ai Dirigenti del Nostro Sindacato sono la conferma che siamo veramente una grande forza di pensiero
La FP CGIL rispetta quanto concordato unitariamente a livello sindacale e lo condivide e lo difenderà PER IL BENE DEI LAVORATORI e del servizio.
Giova ricordare infine che, la proposta elaborata e presentata da tutte le OO.SS. alla struttura Commissariale se applicata nei modi e termini concordati non genererà tagli.
Cosa è cambiato dall’ultimo incontro con il Commissario Prefettizio quando tutti erano concordi?
Allora nessuno ha esposto perplessità, quindi l’articolo è solo una vetrina di campagna elettorale.
Abbiamo dichiarato che non accetteremo nessun taglio o nessuna riduzione di spesa.
Bene, se qualcuno intravede delle problematiche al progetto lo comunichi pure e suggerisca una piattaforma di confronto, ma basta con le sortite pubblicistiche.
I lavoratori hanno bisogno di progetti concreti e la Politica, quella con la P maiuscola, deve aiutare loro e noi- reali protagonisti delle battaglie a favore dei diritti del lavoratori – a risolvere qualsivoglia problematica, ma sempre per il bene dei ragazzi applicati al sevizio integrazione scolastica e dei loro utenti
Ad ognuno le sue riflessioni

Il Segretario Territoriale
Vincenzo Cavallo

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com