December 9, 2022

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

La Provincia di Brindisi ha preso in consegna questa mattina, con tutte le competenze del caso, due cavalcaferrovie realizzati da Rete Ferroviaria Italiana – Gruppo Ferrovie dello Stato, in virtù della soppressione di altrettanti passaggi a livello della linea ferroviaria Bari-Lecce, in agro di Brindisi, così come previsto da apposita convenzione stipulata il 28 gennaio 2014 tra RFI, Provincia di Brindisi e Comune di Brindisi. Le due nuove opere, che hanno lunghezza di 400 mt. ciascuna e una carreggiata unica divisa in due corsie e delimitata sui lati da una banchina, riguardano il transito rispettivamente sulla strada provinciale n.43 (dalla S.S. BR-TA alla ex S.S.16 Brindisi-San Vito dei Normanni-località Restinco) e sulla strada provinciale n.38 (dalla S.P 36 alla S.P 40 – località Serranova).

Con la cerimonia di inaugurazione dei due nuovi cavalcavia, che miglioreranno la sicurezza stradale e la regolarità della circolazione ferroviaria, c’è stata la definitiva interdizione al traffico veicolare e pedonale in corrispondenza dei passaggi a livello interessati e la conseguente apertura al traffico veicolare sulle opere di nuova realizzazione. Erano presenti il presidente della Provincia di Brindisi e Sindaco di Brindisi, ing. Riccardo Rossi, il consigliere provinciale delegato Tommaso Carone, il dirigente Ufficio Tecnico-settore Viabilità della Provincia di Brindisi, ing. Vito Ingletti, il dirigente ufficio tecnico del Comune di Brindisi, arch.Fabio Lacinio, e il responsabile della Direzione Operativa di RFI, Giuseppe Macchia.

“Con queste opere – ha dichiarato il presidente della Provincia di Brindisi, Riccardo Rossi – si eliminano sul territorio brindisino due passaggi a livello con l’obiettivo di avere una maggiore facilità di percorrenza, evitando punti di attesa in prossimità dell’attraversamento ferroviario, e maggiore sicurezza per gli automobilisti e per il passaggio dei treni. Sono due opere importanti, realizzati da RFI Italia per un investimento di circa 8 milioni di euro, con la collaborazione dell’Ufficio tecnico dell’Ente Provincia, che contribuiranno a dare al nostro territorio evidenti miglioramenti sotto l’aspetto della viabilità e della sicurezza”

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com