July 30, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Confartigianato Brindisi assiste con la propria struttura di patronato tutti i titolari, soci e collaboratori familiari di piccole e medie imprese, garantisce assistenza sia a loro che ai propri dipendenti, più in generali è a disposizione di tutti i cittadini che hanno bisogno di consulenza in materia previdenziale ed assicurativa, oggi, con gli innumerevoli aiuti e agevolazioni introdotte dall’INPS per l’emergenza Covid-19 riteniamo necessario informare tempestivamente sia le imprese che i lavoratori per azzerare il rischio che qualcuno possa rimanere escluso.
rientranti nell’elenco riportato dalla Circolare dell’INPS n. 137 del 26/11/2020.

Tutti coloro che ritengono di rientrare nell’elenco dei lavoratori di seguito riportato (pubblicato nella Circolare dell’INPS n. 137 del 26/11/2020) possono chiedere alle nostre strutture di Patronato INAPA di Brindisi, San Vito dei N.nni ed Oria le necessarie informazioni per inoltrare la domanda per ottenere tale indennità.

Beneficiarie della specifica indennità onnicomprensiva sono le seguenti categorie di lavoratori.

Ø Lavoratori stagionali del settore turismo e di stabilimenti termali

Ø Lavoratori con contratto di somministrazione utilizzati da aziende del settore turismo e da stabilimenti termali

Ø Lavoratori dipendenti stagionali appartenenti a settori diversi da quelli del turismo e degli stabilimenti termali

Ø Lavoratori dipendenti intermittenti

Ø Lavoratori autonomi titolari di contratti occasionali riconducibili alle disposizioni di cui all’articolo 2222 del Codice civile

Ø Lavoratori autonomi incaricati alle vendite a domicilio

Ø Lavoratori dello spettacolo iscritti al Fondo PLS con 30 giornate di lavoro nel 2019 e un reddito non superiore a 50.000 euro e i lavoratori con 7 giornate di lavoro nel 2019 e un reddito non superiore a 35.000 euro

Ø Lavoratori a tempo determinato del settore turismo e dipendenti di stabilimenti termali

La circolare fornisce importanti precisazioni in merito alla necessità di presentazione della domanda e al relativo termine.

Infatti l’Istituto precisa che i lavoratori già beneficiari dell’indennità onnicomprensiva di cui all’articolo 9 del D.L. n. 104 del 2020 non devono presentare una nuova domanda per l’accesso alle indennità in questione e che la stessa verrà erogata dall’INPS secondo le modalità già note ai diretti interessati.

Inoltre, viene aggiunto, per coloro che non hanno già beneficiato della precedente indennità onnicomprensiva che per ottenere la indennità introdotta dal DL n. 137/2020 devono necessariamente presentare domanda, l’INPS precisa che “Pur avendo l’articolo 15, comma 7 introdotto un termine di presentazione della domanda alla data del 30 novembre 2020, la natura di detto termine, su conforme parere ministeriale, è non decadenziale”.

Pertanto – al fine di consentire un adeguato tempo per la presentazione delle domande per i nuovi beneficiari e nello stesso tempo consentire all’Istituto il pagamento di queste prestazioni entro la fine dell’anno corrente – specifica l’Istituto – sarà possibile presentare la domanda entro la data del 18 dicembre 2020.

Ulteriori informazioni sulla data di attivazione delle procedure per tali richieste, sul possesso dei requisiti per beneficiare di tale indennità ed altre prestazioni previdenziali potranno chiedersi alle operatrici del Patronato INAPA – Confartigianato Brindisi telefonando a Brindisi al n. 0831.1850053 alla Sig.ra Annalisa Marullo e a San Vito dei N.nni al n. 380.7786098 alla Sig.ra Teresa Iaia.

Gli interessati ad approfondimenti sull’argomento potranno comunque consultare sul sito dell’INPS la circolare n. 137 del 26 novembre 2020.

Brindisi, lì 27 novembre 2020
Il Direttore Confartigianato Brindisi
Teodoro Piscopiello

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com