July 22, 2024

Brundisium.net

BK TRE ERRE BRINDISI – INTREPIDA BK BRINDISI : 38-66

TRE ERRE: Nobile 10, Passarelli N.E, De Marco 2, Mariutti 6, Rubino, Marchese, Maggiore 14, Rongone 2, Pampo, Peluso 2, Forleo 2.

INTREPIDA BK BRINDISI: Mazzone 6, Marchese, Tagliamento 10, Vesnaver 2, Baldassarre 2, Lacitignola 11, Siccardi (cap) 15, Gismondi 10, Tolardo 2, Siragusa, Caraldi 3, Aprile 5.

Arbitri: Farina Valaori Fabrizio di Brindisi e Di Paola Lorenzo di Brindisi

Continua l’instancabile marcia della compagine di coach Amatori, che travolge i concittadini della Tre Erre.

Al Pala Melfi di Brindisi, è andato in scena il derby cestistico stracittadino di Serie B Femminile tra i padroni di casa della Tre Erre Basket di coach Rubino e la Intrepida Basket ,allenata da coach Amatori. Inizio fulminante per le padrone di casa, galvanizzate anche dal pubblico dello storico impianto del quartiere Casale. Le ragazze di coach Rubino, vanno subito avanti nel punteggio.

Dall’altra parte coach Amatori, è costretto subito a chiamare un time – out. Le intrepide infatti vengono “sorprese” dalle cugine brindisine; ma dal time-out la squadra di Amatori esce galvanizzata, ma Tre Erre rimane in partita. Il primo quarto si chiudeva dunque sul 16-17 a favore comunque delle viaggianti. Che nel secondo periodo, spezzano di fatto le ostilità. L’Intrepida, letteralmente trasformata, azzanna il match e la Tre Erre dall’altra parte perde sempre più smalto. Il secondo quarto finisce 18- 41 per le intrepide. Coach Rubino, dall’altra parte prova ad arginare la ferita, ma alla ripresa delle ostilità la musica non cambia.

L’intrepida macina il suo gioco, le cugine ormai non riescono più a tenere. Il terzo periodo si chiude sul 27-55, gli ultimi dieci minuti sono garbage time per l’Intrepida che controlla e vince in scioltezza 38-66. Sesta vittoria di fila per le ragazze di Amatori. Una nota stonata nell’immacolato cammino dell’Intrepida, resta il fatto dello sponsor. Ad oggi infatti, a sei giornate dall’inizio del campionato di Serie B femminile, la società è ancora alla ricerca di uno sponsor. Una società molto giovane quella dell’Intrepida, ma che negli ultimi anni ha scalato tutti i palcoscenici regionali e nazionali possibili, ricordiamo su tutte due stagioni fa la promozione in A2 e poi l’inglorioso finale con la retrocessione. Ma la società continua a fare un ottimo lavoro, sul piano dei risultati e non solo. Prova ne è l’ottima prestazione delle under, come ieri sera, affamate di vittoria e che hanno dato un ottimo contributo alla vittoria sulle cugine della Tre Erre, oltre le solite bandiere come Valentina Siccardi, nome che non ha bisogno di presentazioni nell’ambiente cestistico brindisino.

Ora l’Intrepida tornerà alla base di Tuturano per riprendere i lavori, dove sabato prossimo 16 dicembre, affronterà l’altra capolista la Murgia Basket di Santeramo in Colle, una corazzata candidata al salto di categoria. Per le ragazze di Amatori, in vetta alla classifica, una sfida da giocare con il coltello tra i denti. Appuntamento a sabato 16 dicembre, alle ore 18:00 al Polivalente di Tuturano, per una sfida di alto vertice, che di sicuro non farà mancare lo spettacolo.

No Comments