May 19, 2024

Brundisium.net

A pochi giorni dalla chiusura della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, prosegue il dibattito sui nuovi modelli urbanistici da adottare per rendere più efficienti, razionali ed ecocompatibili gli spostamenti cittadini.

L’argomento, che si interseca con il progetto di riforma del Codice della Strada al vaglio del Governo, sarà al centro del convegno di lunedì 9 ottobre alle 18.00 a Castello Imperiali organizzato dall’Amministrazione Comunale e dall’Ordine degli Avvocati di Brindisi.

“Lunedì – commenta il Sindaco Antonello Denuzzo – approfondiremo insieme all’Ordine degli Avvocati di Brindisi lo scenario urbanistico e giuridico che si sta delineando nella pianificazione delle modalità di spostamento nelle Città. Si tratta di tematiche da tempo al centro dell’azione di governo dell’Amministrazione Comunale che con l’adozione del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile ha scelto un approccio che ha spostato dall’auto al cittadino il centro delle scelte per le politiche in materia di mobilità.”

L’incontro sarà aperto dai saluti del Sindaco Antonello Denuzzo e della Presidente dell’Ordine degli Avvocati Daniela Faggiano.

Nel corso dell’evento, che sarà moderato dall’Assessore Sergio Tatarano, sarà preso in esame il modello di Città 30 che sarà presentato da Andrea Colombo, manager del progetto Bologna Città 30 della Fondazione Innovazione Urbana ed ex Assessore del capoluogo emiliano.

A seguire si passerà dal contesto teorico a quello pratico con le testimonianze dai territori di Giuseppe Galasso, Assessore della Città Metropolitana di Bari, Marco De Matteis, Assessore del Comune di Lecce, Salvatore Madaghiele, Presidente della Consulta della Mobilità Sostenibile comunale, e del Comandante della Polizia Locale Antonio Cito.

Il dibattito approfondirà le implicazioni giuridiche, urbanistiche e penali del progetto di riforma del codice della strada con le relazioni di Domenico Attanasi, Assessore all’Urbanistica e Consigliere dell’Ordine degli Avvocati, e Silvio Molfetta, Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Brindisi.

Agli avvocati saranno riconosciuti 3 crediti formativi previa iscrizione sulla piattaforma Riconosco.

La partecipazione è libera e gratuita.

Comune di Francavilla Fontana

No Comments