October 25, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Il prossimo 4 Maggio alle ore 18,30 nella Sala della Colonna di Palazzo Nervegna  a Brindisi e il 5 Maggio al Teatro Paolo Grassi di Cisternino,  (ai due eventi saranno presenti le autorità locali) viene presentato il libro MEHALEON “Il prescelto” di Carmen Ingrosso, presenta l’opera la Giornalista Carmen Mancarella.

Sarà presente all’evento il protagonista del libro “Mehaleon”.

 

In un mondo pieno di insidie, una voce si alza chiara e limpida, per salvare l’umanità dal male e mostrarle un cammino fatto di luce e di amore. Carmen Ingrosso ci racconta di come l’uomo abbia intrapreso il cammino di purificazione che l’ha portato, con gli anni, a toccare e a migliora­re la vita di tante persone. Mehaleon (nome Spirituale) è colui che ha in sé la potenza dello Spirito Santo, prescelto dal Si­gnore per portare nel mondo il suo amore e la sua pace.

Come ogni Gran­de Maestro, ha dovuto superare ostacoli che sembravano insormontabili ed ha dovuto dimostrare la sua cieca fede in Dio superando le molte, durissime, pro­ve che gli si sono poste davanti.

In cambio ha ricevuto il potere, sempre più gran­de, di curare il corpo e l’anima, diffondendo pace e luce nelle vite di chiunque in­contri il suo cammino.

 

Mehaleon agisce con assoluta gratuità, l’amore e l’energia purificatrice del Padre, non è in vendita, non può essere comprata, non ha prezzo, può essere solo donata.

 

Nel libro si parla del Dio che unisce in una fratellanza di tutti i popoli, non mette paletti o barriere tra le varie culture e religioni anzi appiana tutte le diversità ed eleva tutti a FIGLI DELL’UNICO PADRE.

Ognuno ha il suo tempo, Dio Padre, nel rispetto del libero arbitrio, lascia che tutti i suoi figli facciano il proprio percorso spirituale come credono, aspettando pazientemente la maturazione degli animi di tutti.

Quando andremo via da questa terra, non porteremo via nulla della cose materiali che ci sono state affidate, ma l’unica cosa che porteremo con noi sarà la crescita spirituale attraverso l’amore che abbiamo dato. Mehaleon trasforma in amore, attraverso la sua energia cristallina che proviene da Dio Padre,  tutti gli esseri, ogni liberazione  rappresenta una grande vittoria.

“Figliuolo” gli ha detto lo Spirito Santo in un colloquio interiore: “Non c’è guarigione se non c’è liberazione”

E’ così che Mehaleon diventa il Grande Guaritore, Esorcista e Maestro Spirituale.

 

Brindisi al centro dell’attenzione, nel libro si parla anche del nostro territorio, con esperienze degne di attenzione, che vengono poste all’attenzione nazionale.

One Comment

  • Rispondi
    17 Dicembre 2017

    Ho conosciuto la scrittrice Carmen Ingrosso nella nostra salumeria familiare – La Casa del Parmigiano di Brindisi in Viale Commenda n. 140 – una persona solare e squisitamente semplice e cordiale e le ho parlato della mia passione per la scrittura ed anche del mio grande sogno professionale da realizzare, e cioè quello di scrivere un mio libro importante sulla mia vita dedicata allo studio della danza classica, autobiografico che racconti delle mia esperienze di viaggi internazionali a Cuba, in Messico e Negli Emirati Arabi e parlasse soprattutto della tecnica scaligera che ho assimilata negli anni della formazione Accademica da un allievo di Nurayev, il Maestro Luigi Sironi Primo ballerino della Scala di Milano. Ho letto il curriculum della scrittrice Ingrosso ed ho scoperto dei suoi encomi ai titoli di Cavaliere della repubblica, ma anche del suo libro Mehaleon, che tratta del cammino della fede ,non soltanto ma della grande forza interiore che vince sulla materia fisica ed anche vince sulla malattia. Io pur essendo cristiano battezzato ed cresimato, conobbi nel mio percorso di studi della danza classica a Genova un Maestro di danza delle compagnie di Bejart, il quale mi iniziò alla pratica di Nam Myo Ho Renghe Kyo, la legge mistica di causa ed effetto, facente parte della grande organizzazione mondiale Nichiren shoshu. Lo studio del Daimoku e soprattutto il Gonghyo, la pergamena scritta in caratteri Sanscriti con il carattere Myo centrale dove si prega in ginocchio. Lo studio delle cinque preghiere in direzioni diverse, la prima il mattino in direzione Est. Ho ben Pon dai Ni Ji Seson Nio ze so Nio ze To Nio ze Tai Nio ze richi Nio ze en Nio ze homma chiutom. Questa preghiera sviluppa una grande energia interiore che va convogliaTa verso persone e cose, trasformandole. È la legge mistica di Nichiren Daishonin. Il fondatore del libricino del Gonghyo scritto in caratteri cinesi e Sanscrito antico e lo strumento di preghiera efficace non solo per cambiare noi e gli altri ma anche un mezzo di ricerca della felicità e la buona fortuna per sé ma sopratutto per gli altri. La mia felicità deve necessariamente essere condivisa con quella degli altri affinché la buona fortuna si faccia sentire, ma sopratutto il principio di endoku yajku è quello secondo il quale il buddista della Soka Gakkai debba assorbire la negatività degli altri e quella presente nel mondo e trasformarla in medicina e volta a guarire e trasformare gli altri. Il potere del Gonghyo vince il male fisico ed anche domina la materia del corpo. A tutti voi un Buon Natale e Felice Anno Nuovo 2018. Nam Myo Ho Renghe Kyo.