July 22, 2024

Brundisium.net
Con somma sorpresa ho appreso di una polemica in corso derivata da una particolare interpretazione di una mia dichiarazione nel corso della
conferenza stampa (aperta anche ai tifosi) di ieri per la presentazione del IV Memorial Elio Pentassuglia-BMW Cup.
Un particolare ringraziamento all’avvocato Mario Scotto per avermi segnalato quanto presente su alcuni forum. Chi meglio di lui, presidente
della società negli anni ’80, può testimoniare il mio affetto verso Elio Pentassuglia e Claudio Malagoli nonchè l’entusiasmo sempre maggiore,
partita dopo partita, che cresceva in me per le imprese compiute da campioni, sul parquet e nella vita di tutti i giorni, come loro.
Mai e poi mai, posso garantirlo, ho pensato di poter sostituire le foto degli amici, Claudio ed Elio esposte in sala stampa del Palasport
Pentassuglia, il mio voleva essere solo un collegamento tra quei meravigliosi anni ’80 e la storia contemporanea con i protagonisti di
oggi. Se le mie parole sono state ingenuamente fraintese, questa è la mia risposta.
Qualora le parole di critica ricevute fossero state scritte per creare inutili e dannose polemiche sulla squadra e sulla società da me attualmente presieduta risponderemo con i fatti, con l’impegno e la professionalità di sempre direttamente sul parquet di gioco.
Il Memorial Pentassuglia è una manifestazione da me fortemente voluta appena entrato come socio nella New Basket Brindisi, quattro anni fa.
Questo è un dato di fatto che non lascia spazio a valutazione di diverso tenore.
Brindisi ha avuto un grande passato, vive un grande presente. Ecco perché accanto alle immagini di Pentassuglia e Malagoli nella sala stampa del palasport già oggi ci sono quelle di Perdichizzi, Bucchi, Crispin, Dyson ed altri.
Magari a breve si aggiungeranno ulteriori foto di uomini capaci certamente di continuare a scrivere pagine ricche di successi per questa
città.
Il Presidente
Fernando Marino
 
 
Ufficio Stampa
Enel Basket Brindisi

No Comments