October 4, 2022

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Continua il fine settimana della grande musica al Capannone ex Montecatini di Brindisi.
Dopo il “Turbinario” di Daniele Silvestri, stasera sarà Max Gazzè il secondo dei tre big della musica italiana ad esibirsi nella rassegna promossa dal Comune di Brindisi, con il sostegno della Regione Puglia e in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese, Aret PugliaPromozione «Palinsesto PP-Tpp Una storia d’amore” (n. 21) – POC Puglia 2014/2022 Azione 6.8», e con l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Mediterraneo Meridionale.

 

Il concerto di Max Gazzè sarà aperto dai salentini “La Municipàl” e dal brindisino “Maffei!”.

Gazzè riprende il basso e sale sul palco dopo aver pubblicato “La matematica dei rami”, una tessitura certosina tra underground e pop, elettronica e rock.
Primo a tornare sul palco la scorsa estate per far ripartire la filiera della musica live, sfiorando le trenta date, ed essere sceso
in piazza per dare voce alla categoria dei lavoratori dello spettacolo, il cantautore-musicista romano è pronto a viaggiare tra i nuovi brani anche a Brindisi, insieme ai suoi straordinari musicisti: Max Dedo ai fiati, Cristiano Micalizzi alla batteria, Clemente Ferrari alle tastiere, Daniele Fiaschi alle chitarre.

 

INFO VIABILITA’

Il Comune di Brindisi, in collaborazione con la Stp, ha previsto servizi e opzioni di parcheggio per consentire la massima fluidità di accesso e uscita all’ex Capannone Montecatini.

E’ stato istituito un servizio gratuito di navette su una doppia linea di trasporto che avrà una frequenza di dieci minuti con partenza da via Bastioni Carlo V (nei pressi della Camera di Commercio, a poca distanza dalla Stazione ferroviaria) e via Spalato.

Entrambe le linee saranno dirette in viale Arno con fermate in via Provinciale per Lecce (altezza distributore Eni), in viale Arno (altezza cimitero e più avanti piazza Bartolo Longo) e in via Angelo Titi, fino alla rotatoria che incrocia Strada delle Bocce, da dove sarà possibile raggiungere a piedi l’area d’ingresso del Capannone.

La prima corsa utile partirà alle ore 18.30 e il servizio di trasporto degli utenti diretti al concerto terminerà alle 21 per l’ultima corsa utile. Il traffico di rientro, invece, avrà inizio con prima corsa utile dieci minuti dopo la fine dei concerti e proseguirà per circa un’ora, in ogni caso fino al completo trasferimento degli spettatori, sempre con frequenza di dieci minuti.

Stp rispetterà tutte le fermate previste e, in aggiunta, ne sarà istituita una temporanea nei pressi del Consorzio Asi.

Chi arriva in auto potrà disporre, in aggiunta ai parcheggi a pagamento – fino alle ore 21 – disponibili in città, di spazi gratuiti per il parcheggio: sono infatti previste aree di sosta per le auto davanti alla Stazione ferroviaria (e lato via Tor Pisana), in via Spalato e lungo viale Arno, compresi gli spiazzi attigui, in ogni caso nel percorso delle navette nell’ottica di consentire e incentivare lo scambio tra mezzo privato e mezzo pubblico.

La Brindisi Multiservizi in queste ore posizionerà cartelli nei punti strategici della città per meglio orientare gli automobilisti e mentre la Polizia Locale garantirà una presenza puntuale di agenti nelle vie di transito per e dal luogo dei concerti.

L’organizzazione ha previsto sei punti ristoro nell’area attigua al Capannone.

L’apertura porte sarà alle ore 19.30; inizio spettacoli ore 21. I servizi di navetta saranno attivati alle 18.30.

Link utile: https://bit.ly/museacmap

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com